Scialpinismo - 2º Pila Race in the Sky at Night - Pila (AO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Apertura Pila Ski Race (Foto Archivio Edizione 2008)
Apertura Pila Ski Race (Foto Archivio Edizione 2008)

133 coppie, di cui 17 femminili, hanno preso il via nella seconda edizione della Pila Race in the Sky at Night, in una serata decisamente fredda, ma illuminata dalla luna piena e dalle frontali degli atleti.

Per la categoria SENIOR UOMINI, vince la seconda edizione la coppia dello SC Cervino Valtournenche composta da Alain Seletto e Matteo Eydallin, con il tempo di 1 ora 39 minuti e 21 secondi; al secondo posto, con un distacco di 1 minuto e 58 secondi, la coppia del Centro Sportivo Esercito, Dennis Brunod e Denis Trento, con il tempo di 1 ora 41 minuti e 19 secondi; al terzo posto, staccati di 8 minuti e 20 secondi dai primi, la coppia di Massimo Junod e Matteo Stacchetti con il tempo di 1 ora 47 minuti e 41 secondi.

Per la categoria SENIOR DONNE, al primo posto si piazza la coppia composta da Gloriana Pellissier e Corinne Clos, che ha fermato il cronometro a 2 ore 5 minuti e 56 secondi, 18me assolute; seguite al secondo posto dalla squadra dello SC Cervino Valtournenche composta da  Christiane Nex e Tatiana Locatelli, che con un distacco di 12 minuti e 48 secondi hanno tagliato il traguardo in 2 ore 18 minuti e 44 secondi; terza la squadra svizzera con Catherine Mabillard e Sandra Zimmerli, arrivate in 2 ore 23 minuti e 18 secondi.

Nella categoria MASTER UOMINI, si classifica prima la coppia dello SC Drink, composta da Carlo Chabod e Giorgio Charruaz, con il tempo di 2 ore 9 minuti 54 secondi; al secondo posto la squadra della Scuola di sci di Pila, con Pierino Stacchetti e Alberto Collavo in 2 ore 16 minuti e 17 secondi; terza classificata la coppia del Mont Nery, con Romano Arioli e Emanuele Panza, che chiudono con il tempo di 2 ore 42 minuti e 43 secondi.

Hanno partecipato alla gara non competitiva, con un percorso ridotto, anche 12 coppie.

Comunicato Organizzazione Pila Race

In allegato la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti