SCIALPINISMO – TROFEO FILLIETROZ – SAINT BARTHELEMY (AO) 16.3.2008

Di GIANCARLO COSTA ,

PARTENZA.jpg
PARTENZA.jpg

La ventisettesima edizione del trofeo Fillietroz, gara di scialpinismo individuale a tecnica classica e libera, è stata condizionata dai capricci del tempo. Il percorso originale era già stato ridotto per carenza di neve in paese, ed è stato ulteriormente accorciato, a causa del vento che soffiava forte nei passaggi in quota, grazie ad un supplemento di lavoro degli organizzatori. Così un paio di giri (uno per le categorie giovanili) di circa 300 metri di dislivello a giro, sono stati il percorso della corsa.

continua... Una gara con un percorso così breve, ha fatto si che si scatenasse una bagarre degna di una gara notturna sprint, con tanto di partenza ed arrivo a piedi di corsa. La vittoria assoluta e nella tecnica classica è andata a Dennis Brunod in 44’54”, reduce da un buon campionato mondiale in terra svizzera in cui è salito sul podio in diverse gare, nonché leader di coppa del mondo, qui presente anche perché non ha potuto gareggiare alla Pierra Menta in Francia, a causa dell’indisposizione del suo compagno abituale di squadra Reichegger. Grande prova anche per Alessandro Plater, secondo in 47’21”, autore di una grande stagione di gare scialpinistiche che seguono con continuità i buoni risultati ottenuti nel 2007 nella corsa in montagna. Terzo Massimo Junod (48’38”) sempre regolare e affidabile nelle posizioni di testa, quarto il giovane Damiano Lenzi (49’43”) e quinto Massimo Gerard (50’07”). Il primo Master è Carlo Chabod in 55’23”. La gara femminile è stata vinta da Tatiana Locatelli (1:02’04”), su Tara Jeffries (2° 1:08’21”), Chiara Tallia (3° 1:10’44”), Claudia Titolo (4° 1:12’41”) e Milena Ghirardi (1:12’54”). Nella tecnica libera successo per il mitico “Pech” Giuseppe Ouvrier in 49’15”, che si classifica quarto assoluto e primo anche dei master, seguito da Alberto Colajanni (2° 51’16”), Fabrizio Lombard (3° 54’04”) e Antonio Brusaferro (4° 54’09”). Da segnalare la partecipazione d'atleti con lo snowboard nella gara a tecnica libera.

La gara juniores TL è stata vinta da Marco Rossetto, nei cadetti TC vince Stefano Daguin, nei cadetti TL Luca Macori.

In allegato le classifiche complete

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti