Sci Fondo CdM La Clusaz (FRA): vittorie del kazako Alexej Poltoranin e della norvegese Marit Bjoergen, Giorgio Di Centa 9º il migliore degli italiani.

Di GIANCARLO COSTA ,

Marit Bjoergen, il ritorno vincente a La Clusaz (foto fiscrosscountry.com)
Marit Bjoergen, il ritorno vincente a La Clusaz (foto fiscrosscountry.com)

Ritorno con vittoria per Marit Bjoergen nella 10 km a tecnica classica di La Clusaz. La norvegese, assente per aritmia cardiaca dai campi di gara dal 2 dicembre scorso, ha preceduto di quasi 3" la connazionale Therese Johaug dimostrando di avere ormai superato i problemi di salute che l'hanno costretta a saltare il Tour de Ski. Terzo posto per Justina Kowalczyk, leader della classifica generale, la quale si è dovuto fermare ad un certo punto del tracciato per togliere la neve sotto gli sci che le impediva di tenere il ritmo delle migliori. La polacca ha estromesso dal podio per appena 0"2 la giapponese Masako Ishida, vera sorpresa della giornata.

Buono in chiave italiana il tredicesimo posto di Virginia De Martin. La bellunese è uscita con una buona condizione dal Tour de Ski e si avvicina sempre più alla top-ten delle gare in alternato. Fuori invece dai punti Veronica Cavallar e Lucia Scardoni. Nella graduatoria generale Kowalczyk sale a 1372 punti, Johaug è seconda con 947 e Randall terza con 774.    

Nella 15 km maschile successo del kazako Alexej Poltoranin davanti al russo dal nome impronunciabile Alexander Bessmertnykh e allo svizzero Dario Cologna, gli azzurri si sono difesi bene con Giorgio Di Centa nono, Dietmar Noeckler dodicesimo, Roland Clara quindicesimo e Valerio Checchi ventesimo, l'unico fuori dai punti è stato Thomas Moriggl. In classifica Legkov (quinto) sale a 865 punti contro gli 818 di Cologna. Di Centa è decimo con 379. "Sono state due gare positive per noi - ammette il dt Silvio Fauner -, i ragazzi hanno risposto alle nostre sollecitazioni".

Domenica 20 gennaio tocca alle staffette: l'Italia al femminile correrà con Cavallar, De Martin, Agreiter e Debertolis. Fra gli uomini la prima squadra avrà Noeckler, Checchi, Clara e Di Centa, la seconda si disporrà con Pasini, Pellegrin, Moriggl e Pellegrino.

Ordine d'arrivo 15 km TC maschile La Clusaz (Fra):

1   POLTORANIN Alexey 1987  KAZ  37:11.6 

2   BESSMERTNYKH Alexander 1986  RUS  37:11.7 

3   COLOGNA Dario 1986  SUI  37:12.0 

4   TOENSETH Didrik 1991  NOR  37:12.6 

5   LEGKOV Alexander 1983  RUS  37:13.0 

6   DOTZLER Hannes 1990  GER  37:13.4 

7   OLSSON Johan 1980  SWE  37:15.2 

8   ROETHE Sjur 1988  NOR  37:17.6 

9   DI CENTA Giorgio 1972  ITA  37:17.8 

10   SUNDBY Martin Johnsrud 1984  NOR  37:17.8 

12   NOECKLER Dietmar 1988  ITA  37:18.3 

15   CLARA Roland 1982  ITA  37:21.2 

20   CHECCHI Valerio 1980  ITA  37:25.0 

48   MORIGGL Thomas 1981  ITA  38:38.3 

Ordine d'arrivo 10 km TC femminile La Clusaz (Fra):

1   BJOERGEN Marit 1980  NOR  27:04.6 

2   JOHAUG Therese 1988  NOR  27:07.3 

3   KOWALCZYK Justyna 1983  POL  27:22.6 

4   ISHIDA Masako 1980  JPN  27:22.8 

5   WENG Heidi 1991  NOR  27:48.2 

6   KYLLOENEN Anne 1987  FIN  27:54.0 

7   STEIRA Kristin Stoermer 1981  NOR  27:54.9 

8   SAARINEN Aino- Kaisa 1979  FIN  27:54.9 

9   NISKANEN Kerttu 1988  FIN  27:59.1 

10   JACOBSEN Astrid Uhrenholdt 1987  NOR  28:05.8 

13   DE MARTIN TOPRANIN Virginia 1987  ITA  28:13.8 

36   CAVALLAR Veronica 1983  ITA  30:27.9 

39   SCARDONI Lucia 1991  ITA  30:45.7 

Fonte fisi.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti