Sci di fondo, aprono le piste più belle

Di MARCO CESTE ,

Sci di fondo a Cortina
Sci di fondo a Cortina

Le prime nevicate sono arrivate e non solo ad alta quota. Quasi ovunque sono state piuttosto copiose, il che ha rappresentato una gioia per tutti i praticanti dello sci, sia alpino, sia di fondo. Gli impianti hanno potuto aprire le loro piste e in alcune località sono finalmente attive delle novità che da tempo si attendevano.

A Livigno, in provincia di Sondrio, le piste di fondo sono state aperte agi sportivi quest’oggi. È stato aperto un anello di 4 chilometri in località Forcola, il quale è accessibile agli amanti dello skating e dell’alternato. Se le condizioni meteo lo permetteranno, l’anello verrà costantemente ampliato. Inizia così ufficialmente la stagione del fondo in Alta Valtellina, con l’appuntamento più atteso che è la Sgambeda, la famosa maratona di Livigno, che si svolgerà domenica 19 dicembre.

Anche in Val Gardena, provincia di Bolzano, nella località di Malga Pana, la neve ha consentito l’apertura di un anello per il fondo, ideale per gli amanti dello skating e del classico.

A Cortina, ha aperto oggi la pista al Passo 3 Croci.

Anche la Val di Fiemme può decretare aperta la stagione del fondo. Sabato sarà accessibile l’anelo di 4,5 chilometri al Centro Fondo Passo Lavazè.



Può interessarti