A San Candido (BZ) Daniele Cappelletti e Daniel Antonioli vincono i CASTA Campionati Scialpinistici delle Truppe Alpine

Di GIORGIO PESENTI ,

manifesto2013
manifesto2013

Di Giorgio Pesenti

Il 6 febbraio sulla pista Baranci nel comprensorio sciistico di San Candido nell’alta Pusteria in provincia di Bolzano, in notturna, si è corso la gara di scialpinismo valevole per il campionato Italiano dell’Esercito.

I campionati sciistici delle Truppe Alpine è un tradizionale appuntamento internazionale ed è giunto alla sua 65ª edizione.Queste gare, introdotte nel 1931 con il nome di GISTA (Gare Interreggimentali di Sci delle Truppe Alpine), hanno lo scopo di valutare lo stato dell’addestramento  dei nostri militari attraverso un confronto agonistico tra i migliori elementi di tutti i reparti. Questi campionati sono anche conosciuti come “le Olimpiadi degli Alpini” e comprendono gare a carattere militare e competizioni in discipline sportive invernali valide per l’assegnazione dei titoli italiani di specialità. Daniele Cappelletti ha conquistato il titolo tricolore, Daniele è arrivato secondo a 1” dal vincitore, Cappelletti ha sempre comandato la gara ma all’ultimo cambio pelli ha avuto un che gli ha fatto perdere alcuni attimi preziosi.

Nel Trofeo dell'Amicizia, confronto tra le rappresentative nazionali degli eserciti, il campione di Winter Triathlon Daniel Antonioli C.le Magg. Sc. Vince con il tempo di 35'39'', precedendo di oltre 2' il C.le François CAZZANELLI e di 4' il Carabiniere Scelto Enrico Perlini. 5^ piazza per il C.le Magg. Sc. Marco MAJORI. Grazie alla somma di tempi di ANTONIOLI e CAZZANELLI, l'Italia si aggiudica anche la classifica a squadre davanti alla Germania e alla Bulgaria.

  • Sono nato a Brembilla, nel bergamasco, e ora vivo a Almenno San Salvatore. Dal 2004 sono presidente della Valetudo skyrunning e collaboro con il network OutdoorPassion dal 2011.



Può interessarti