Sabato 4 giugno Gressoney Saint Jean (AO) celebra Arianna Follis

Di GIANCARLO COSTA ,

Arianna-Follis-nella-sua-Gressoney, sullo-sfondo-il-Monte-Rosa.jpg
Arianna-Follis-nella-sua-Gressoney, sullo-sfondo-il-Monte-Rosa.jpg

Sarà una serata tutta dedicata ad Arianna Follis quella che si svolgerà sabato prossimo a Gressoney Saint Jean presso lo Sport Haus.

La sua comunità, quella in cui è nata e cresciuta, vuole in questo modo ringraziarla per tutte le emozioni che ha fatto vivere a tutti coloro che l´hanno seguita con passione in questi 34 anni di carriera: da quando muoveva i primi passi sulle piste dietro casa fino alla convocazione in squadra nazionale che l´ha portata a diventare nel 2009 Campionessa del Mondo.

La medaglia più importante è stata quella d´oro ai Mondiali di Liberec nel 2009 nella gara sprint, ma quella medaglia si aggiunge a un elenco che è giusto ricordare: il bronzo olimpico conquistato in staffetta a Torino 2006, il bronzo della staffetta mondiale di Obersdorf nel 2005, il bronzo mondiale nella 10km di Sapporo 2007 a tecnica libera, il bronzo di Liberec nel 2009 nella Team Sprint e l´argento conquistato a quest´anno a Oslo nella sprint a tecnica libera.

I festeggiamenti inizieranno a Gressoney presso lo Sport Haus alle ore 19, poi seguirà la cena di gala con la premiazione. Terminata la premiazioni si proseguirà sino a tarda notte con Deejay Music.

Arianna è entrata a far parte della squadra nazionale di sci nordico nel 1991. Il suo debutto in Coppa del Mondo è avvenuto a Brusson, in Valle d´Aosta, il 13 dicembre del 1995 ad appena 18 anni, ma quello fu solo un assaggio del grande circuito internazionale dove gareggia ufficialmente a partire dal 2001 quando viene promossa dalla squadra di Coppa Europa a quella di Coppa del Mondo.

La prima gara in cui ha conquistato punti di Coppa del Mondo (con un 21º posto) è stata la Transjurasienne, granfondo di 44 km inserita quell'anno in Coppa e vinta da Stefania Belmondo. Ai Mondiali di Lahti gareggia nell'inseguimento (5 km tecnica classica + 5 km tecnica libera) dove giunge 28ª, e nella sprint dove è 13ª.

Il primo podio arriva nel febbraio del 2003 : è terza nella team sprint di Asiago insieme a Karin Moroder.

Ai Mondiali in Val di Fiemme raccoglie un settimo posto nella staffetta 4x5 km.

L'anno successivo, a Oberstdorf (Germania), conquista un altro terzo posto di Coppa del Mondo in coppia con Gabriella Paruzzi.

Nel 2005, ai Mondiali a Oberstdorf, vince il bronzo nella staffetta 4x5 km, ultima frazionista in squadra con Gabriella Paruzzi, Antonella Confortola e Sabina Valbusa.

Partecipa alle Olimpiadi Invernali di Torino 2006, contribuendo al terzo posto nella staffetta 4x5 km, prima frazionista in squadra con Antonella Confortola, Gabriella Paruzzi e Sabina Valbusa; arriva settima nelle gare sprint, individuale e in coppia con Gabriella Paruzzi. Dopo le Olimpiadi arriva anche la prima vittoria in Coppa, una sprint individuale a Borlaenge (Svezia), battendo la norvegese Marit Bjørgen dominatrice della Coppa del Mondo 2005-2006.

La stagione successiva (2006-2007) è buona, con un'altra vittoria nella sprint di Rybinsk (Russia); ai Mondiali di Sapporo vince il bronzo nella 10 km tecnica libera, dietro a Katerina Neumannova e Olga Savialova.

È arrivata terza nell'edizione 2007-2008, la seconda del Tour de Ski, dietro a Charlotte Kalla e Virpi Kuitunen, vincendo la sprint di Praga.

Durante la stagione 2008-2009 ha vinto due gare sprint tecnica libera di coppa del mondo a Praga e a Nove Mesto in Repubblica Ceca. Sempre nel 2009 ha vinto il titolo mondiale nella sprint tecnica libera individuale a Liberec.

Ai Campionati mondiali di sci nordico 2011 di Oslo vince la sua prima medaglia d'argento nella gara di sprint individuale a tecnica libera.

DETTAGLIO RISULTATI OLIMPIADE - MONDIALE - COPPA DEL MONDO

GIOCHI OLIMPICI INDIVIDUALE

7° Sprint F Pragelato (Ita) 2006

9° Pursuit Whistler (Can) 2010

11° 10 km F Whistler (Can) 2010

12° 30 km F Pragelato (Ita) 2006

36° 15 km Pursuit Pragelato (Ita) 2006

GIOCHI OLIMPICI SQUADRE

3° 4x5 km Pragelato (Ita) 2006

4° Team Sprint F Whistler (Can) 2010

4° 4x5 km Whistler (Can) 2010

7° Team sprint C Pragelato (Ita) 2006

CAMPIONATI DEL MONDO INDIVIDUALE

1° Sprint F Liberec (Cze) 2009

2° Sprint F Oslo (Nor) 2011

3° 10 km F Sapporo (Jpn) 2007

7° Pursuit Liberec (Cze) 2009

8° 30 km F Liberec (Cze) 2009

13° Sprint F Lahti (Fin) 2001

18° 10 km F Oberstdorf (Ger) 2005

19° Pursuit Oslo (Nor) 2011

19° Pursuit Sapporo (Jpn) 2007

21° Pursuit Val di Fiemme (Ita) 2003

28° 10 km C Lahti (Fin) 2001

30° 30 km F Val di Fiemme (Ita) 2003

CAMPIONATI DEL MONDO SQUADRE

3° Team sprint Liberec (Cze) 2009

3° 4x5 km Oberstdorf (Ger) 2005

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO

3/2011

4/2009

5/2010

7/2008

10/2007

16/2006

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO SPRINT

2/2009

7/2006

8/2007

9/2008

10/2010

PODI IN COPPA DEL MONDO

1° 10 km F Falun (Sve) 2011

1° Team sprint F Duesseldorf (Ger) 2010

1° Sprint F Duesseldorf (Ger) 2010

1° 15 km F Dobbiaco (Ita) 2010

1° Team sprint F Duesseldorf (Ger) 2009

1° Team sprint F Whistler (Can) 2009

1° Sprint F Nove Mesto (Cze) 2009

1° Sprint F Praga (Cze) 2008

1° Sprint F Praga (Cze) 2008

1° Sprint F Rybinsk (Rus) 2007

1° Sprint F Borlange (Swe) 2006

2° Sprint F Davos (Sui) 2010

2° Sprint F Lahti (Fin) 2009

2° Sprint F Rybinsk (Rus) 2009

2° 10 km F Rybinsk (Rus) 2009

2° 2,7 km F Oberhof (Ger) 2008

3° Pursuit Lahti (Fin) 2011

3° 10 km F Gallivare (Swe) 2010

3° Pursuit Whistler (Can) 2009

3° 15 km F La Clusaz (Fra) 2006

Fonte Areaphoto.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti