Rythmo: l’abbigliamento Sportul per lo sci di fondo

Di GIANCARLO COSTA ,

Rythmo l’abbigliamento Sportul per lo sci di fondo
Rythmo l’abbigliamento Sportul per lo sci di fondo

La prima neve sta arrivando, si comincia a sentire il profumo del caffè del mattino, una rapida colazione e poi via! Si apre la porta, si prendono gli sci e si comincia a pattinare sulla neve.
Partenza piano, per riscaldarsi e poi via in progressione, bisogna dare Rythmo alle spinte e il mondo intorno comincia a prendere colore. Inizia il divertimento e si pensa solo a scivolare sulla neve, dimenticando la fatica che diventa una bobina che ricarica della mente e da energia ai sogni. Ci si sente bene, in armonia con se stessi e con l’ambiente che ci circonda.

Questa è RYTHMO, la linea di abbigliamento di Sportful per trasformare ogni giorno sulla neve in un puro divertimento. Una collezione fresca, giovane e bella da indossare sempre anche per chi non scia.

Guarda il video Rythmo

Guarda l’abbigliamento Rythmo di Sportful

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti