Robert Antonioli vince la Sprint di Coppa del Mondo a Puy St. Vincent. Nadir Maguet 2º Espoir, Elena Nicolini 4a

Di GIANCARLO COSTA ,

Robert Antonioli sul gradino alto del podio Sprint Coppa del Mondo Puy St.Vincent (foto ISMF)
Robert Antonioli sul gradino alto del podio Sprint Coppa del Mondo Puy St.Vincent (foto ISMF)

Prima vittoria dell'Italia del nuovo DS Bendetti, nella due giorni sulle nevi francesi di Puy St. Vincent. In una domenica sportiva invernale che ha visto l'Italia dello sci al top con le vittorie dello sci alpino in Slalom e dello sci fondo al Tour de Ski, anche lo sci con le pelli di foca non ha voluto essere da meno e Robert Antonioli s'è preso la scena nella sua specialità preferita: la Sprint.

Il Valtellinese in forza al Centro Sportivo Esercito s'è messo alle spalle nella finale il duo dei giovani talenti tedeschi, Anton Palzer 2° e Josef Rottmoser 3°, 4° lo svizzero Marcel Marti, 5° il rientrante francese Didier Blanc e 6° Damiano Lenzi. Seguono per gli azzurri Nadir Maguet 13° e secondo Espoir, 17° Federico Nicolini, 21° Michele Boscacci, 22° Pietro Lanfranchi, 24° Davide Galizzi, 30° Manfred Reichegger, 34° Luca Faifer e 36° Matteo Eydallin.

Tra le donne vittoria della “solita” Laetitia Roux, che in questa due giorni mette già un'ipoteca all'ennesima Coppa del Mondo. La fuoriclasse francese precede la connazionale Valentine Fabre e la spagnola Cotrina Claudia Galicia, quarta l'ottima Elena Nicolini, quinta Axelle Mollaret, sesta Martina Valmassoi, 16a Martina De Silvestro, 18a Alessandra Cazzanelli, 20a Dimitra Theocharis e 21a Katia Tomatis.

Nella Sprint Junior, Nicolò e Pietro Canclini si piazzano sul podio alle spalle del vincitore, il francese Simon Bellabouvier.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti