Red Bull Innsnowation: ecco i rider dei 3 Team

Di GIANCARLO COSTA ,

RedBull_Innsnowation
RedBull_Innsnowation

La composizione dei tre team finalisti del Red Bull Innsnowation è stata finalmente annunciata: ecco i rider che saranno protagonisti dei tre contest a Chiesa Valmalenco, Monte Bondone e Val Senales.

Il team Palù Park di Chiesa in Valmalenco sarà composto da Nicola Dioli (snowboarder pro), Emiliano Lauzi (snowboarder amateur), Dimitri Sartor (freeskier pro) e Giulio Dioli (freeskier amateur). In aggiunta ai 4 titolari sono stati nominati come “riserve” Matteo Zappaterra (snowboarder pro), Massimo “Mimi” Cavalli (snowboarder amateur), Raffaele Cusini (freeskier pro), Manuel Dioli (freeskier amateur).

A questo link il video di presentazione del progetto e del team Palù Park:

http://www.redbullinnsnowation.it/461-video-presentazione-palu-park/

Monte Bondone Snowpark metterà in campo per il suo team i rider Stefano “Benky” Benchimol (snowboarder pro), Andrea Mainenti (snowboarder amateur), Denis Battisti (freeskier pro) e Luca Tonelli (freeskier amateur) come formazione titolare. Nella lista delle riserve sono stati inseriti Marco Donzelli (snowboarder pro), Cristian Torboli (snowboarder amateur), Simone Canal (freeskier pro) e Andrea Conci (freeskier amateur).

A questo link il video di presentazione del progetto e del team Monte Bondone Snowpark:

http://www.redbullinnsnowation.it/463-video-presentazione-monte-bondone-snowpark/

Il team del Gentlemen’s Snowpark di Val Senales ha nominato come rider titolari Simon Gruber (snowboarder pro), Benno Plank (snowboarder amateur), l’atleta del team Red Bull Markus Eder (freeskier pro) e Christof Schenk (freeskier amateur) mentre come riserve sono stati selezionati Marco Grigis (snowboarder pro), Max Vieider (snowboarder amateur), Lukas Schäfer (freeskier pro), Daniel Tschurtschenthaler (freeskier amateur).

A questo link il video di presentazione del progetto e del team Val Senales Snowpark:

http://www.redbullinnsnowation.it/467-video-presentazione-gentlemenriders-nitro-park/

Ecco le date dei tre contest del Red Bull Innsnowation:

Chiesa in Valmalenco, Sondrio: 2 Marzo 2013

Monte Bondone, Trento: 9 Marzo 2013

Val Senales, Bolzano: 13 Aprile 2013

In caso di maltempo, l’evento sarà rimandato al giorno successivo.

Dopo la fase del “Design it”, ovvero l’ideazione delle strutture, e quella del “Build it”, che sta vedendo i park impegnati nella realizzazione dei progetti selezionati, seguirà quindi l’epilogo “Ride it”, in cui i 3 team si sfideranno in altrettanti contest che decreteranno il vincitore finale.

Ride it

I tre snowpark ospiteranno ciascuno una tappa del Red Bull Innsnowation e gareggeranno sulle strutture realizzate con un proprio team, formato da due skier e due snowboarder. I tre team si sfideranno in ognuno dei tre park e al termine verrà eletta la squadra vincitrice, grazie alla somma del punteggio dato dalla propria struttura e dai risultati del proprio team durante i tre eventi. In ogni tappa verrà inoltre premiato il best trick freeski e il best trick snowboard, mentre il team vincitore conquisterà il trofeo del Red Bull Innsnowation, un premio in materiali e servizi per il valore di 10.000 euro e la possibilità di usufruire del gatto delle nevi offerto da Pisten Bully per la stagione 2013 / 2014.

Per maggiori informazioni consultate www.redbullinnsnowation.it.

Foto e video degli eventi Red Bull libere da diritti, previa registrazione, su www.redbullcontentpool.com.

Fonte Ufficio Stampa Evento Marco Sampaoli

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti