Race in the City a Milano: Scola e Hofer sul podio di Coppa del Mondo di sci di fondo

Di GIANCARLO COSTA ,

Fulvio Scola e David Hofer.jpg (foto fisi.it)
Fulvio Scola e David Hofer.jpg (foto fisi.it)

L'Italia del fondo mette la ciliegina sulla torta nella festa di Milano e grazie alla coppia Fulvio Scola - David Hofer conquista il terzo posto nella team sprint alle spalle di Russia e Svezia. E' stata una gara intensa quella degli azzurri, sempre a combattere per conquistare il posto migliore per lanciare lo sprint finale. Hofer a fare il lavoro sporco e a mantenere la posizione e Scola pronto a scattare. All'ultima curva l'azzurro di Falcade ha perso un appoggio in curva rimanendo distante un paio di metri dalle prime due coppie, proprio mentre queste si preparavano a lanciare l'assalto al traguardo.

Ottima però la consapevolezza di Scola che ha rinunciato a chiudere il buco, sparando tutte le residue energie per conquistare il bellissimo terzo posto, davanti al pubblico milanese (e non) in piena festa.

Un grosso peccato per l'altra coppia azzurra arrivata in finale, composta da Federico Pellegrino e Renato Pasini: una caduta nell'ultima frazione, provocata da una sportellata norvegese, li ha tagliati fuori da un podio che pareva sin lì più che possibile. Addirittura Pellegrino, nella sua seconda frazione, aveva preso il comando della gara per tirare il collo agli avversari.

La gara femminile ha riproposto le svedesi come leader della gare meneghine, seguite da americane e canadesi. Nessuna coppia azzurra era arrivata in finale.

La festa di Race in the City, le moltissime persone accorse per "vedere" la neve di Parco Sempione, gli sforzi degli organizzatori e le notti insonni dei volontari: tutto è stato ripagato da questo splendido risultato degli azzurri, per la prima volta a podio in una gara in Italia.

E così, in questo inverno di primizie, si infila anche la "ciliegia" milanese. Il fondo ha avuto grande successo in città: ora si attendono le repliche.

La bella notizia arriva al termine delle gare: la neve della Race in the City rimarrà a disposizione dei milanesi che potranno provare a sciare in piena città. Grande sarà l'impegno del Comitato Alpi Centrali della Fisi, che porterà a sciare in città i ragazzini degli sci club e delle scuole lombarde. Ma la pista sarà a disposizione anche dei neofiti che vorranno sperimentarsi in questo sport.

Ordine d'arrivo team sprint maschile CdM Milano (Ita):

1 RUSSIA I RUS 14:34.8

PETUKHOV Alexey

MORILOV Nikolay

2 SVEZIA I SWE 14:35.0

HALFVARSSON Calle

PETERSON Teodor

3 ITALIA I ITA 14:35.4

HOFER David

SCOLA Fulvio

4 NORVEGIA I NOR 14:36.9

GLOEERSEN Anders

BRANDSDAL Eirik

5 FRANCIA I FRA 14:37.0

JAY Renaud

DARRAGON Roddy

6 FINLANDIA FIN 14:37.1

PENTSINEN Anssi

STRANDVALL Matias

7 ITALIA II ITA 14:38.9

PASINI Renato

PELLEGRINO Federico

8 NORVEGIA II NOR 14:39.1

GOLBERG Paal

NORTHUG Tomas

9 SVIZZERA II SUI 14:50.2

KINDSCHI Joeri

EIGENMANN Christoph

10 AUSTRIA II AUT 15:01.5

STOCKINGER Martin

HERBURGER Aurelius

22 ITALIA III ITA Semifinale

PASINI Fabio

NOECKLER Dietmar

23 ITALIA IV ITA Semifinale

FRASNELLI Loris

ZATTONI Andrea

Ordine d'arrivo team sprint femminile CdM Milano (Ita):

1 SVEZIA I SWE 16:14.7

BRODIN Hanna

INGEMARSDOTTER Ida

2 USA I USA 16:15.6

DIGGINS Jessica

RANDALL Kikkan

3 CANADA CAN 16:15.8

JONES Perianne

CRAWFORD Chandra

4 NORVEGIA I NOR 16:16.3

EIDE Mari

FALLA Maiken Caspersen

5 FINLANDIA FIN 16:16.8

KYLLOENEN Anne

SARASOJA-LILJA Riikka

6 SVEZIA II SWE 16:16.8

ERIKSSON Mia

SOEMSKAR Linn

7 RUSSIA II RUS 16:19.5

KHAZOVA Irina

NOVIKOVA Valentina

8 NORVEGIA II NOR 16:25.6

BRUN-LIE Celine

WENG Heidi

9 SVIZZERA SUI 16:25.6

GRUBER Bettina

VAN DER GRAAFF Laurien

10 FRANCIA FRA 17:20.2

JEAN Aurore

BUILLET Marion

11 ITALIA I ITA Semifinale

BROCARD Elisa

VUERICH Gaia

16 ITALIA II ITA Semifinale

DEBERTOLIS Ilaria

LAURENT Greta

Fonte fisi.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti