Racchettinvalle 2012: a Pragelato (TO) le ciaspole di Alex Baldaccini davanti a tutti. Alla spagnola Laia Andreu Trias la gara femminile su Maria Grazia Roberti

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza_racchettinvalle_2012.jpg (foto turinmarathon.it)
Partenza_racchettinvalle_2012.jpg (foto turinmarathon.it)

Freddo ma sereno e soleggiato il tempo in Valchisone per l’ormai classico appuntamento di corsa con le racchette da neve, onorato da tanti partecipanti e da un podio d’elite sia al maschile che al femminile. Persino la diretta su RAI3, commentata da chi sulla neve ha conquistato successi Olimpici come Stefania Belmondo, ha reso omaggio ad una kermesse che è ormai un fiore all’occhiello per le Montagne Olimpiche e per l’organizzazione della Turin Marathon.

Parte agonistica eccelsa, con il successo del talento bergamasco della corsa in montagna, Alex Baldaccini del GS Orobie, che nel 2011 ha iniziato a vestire la maglia azzurra di corsa in montagna, contribuendo al successo a squadre della nazionale ai campionati Europei. 39’11” il suo crono finale, che relega al secondo posto il vincitore 2011, il francese Stephane Ricard, in 39’31”, con un podio chiuso dal modenese Antonio Santi in 39’43”, vincitore a gennaio della storica Ciaspolada di Fondo in Trentino.

E come alla Ciaspolada si ripete l’ordine d’arrivo femminile per le prime 2 posizioni, con la spagnola Laia Andreu Trias che spreme tutte le energie e vince in 46’48”, sulla sempreverde atleta della Forestale Maria Grazia Roberti, vincitrice delle ultime 2 edizioni, seconda in 47’33”, mentre sul terzo gradino del podio si piazza Monica Ardid Ubed in 48'32".

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti