Racchette olimpiche per Maria Grazia Roberti e Antonio Santi

Di GIANCARLO COSTA ,

La partenza di racchettinvalla 2010 (foto www.grupposportivoforestale.it)
La partenza di racchettinvalla 2010 (foto www.grupposportivoforestale.it)

Non era proprio una gara olimpica, ma una prova dimostrativa per vedere se ci sono possibilità di inserire la corsa con le racchette da neve nelle future edizioni olimpiche. "The World Snowshoe Invitational" si è svolta in concomitanza della gara del campionato Canadese di corsa con le racchette da neve, la "Yeti Snowshoe Series". E a vincerla sono stati proprio 2 italiani, Antonio Santi e Maria Grazia Roberti.

Per Maria Grazia Roberti l'ennesima soddisfazione di una carriera luminosa, che l'ha vista sul podio anche nell'ultimo campionato mondiale di corsa in montagna.

E chissà che un giorno non si possano vedere anche gli atleti africani su un podio olimpico...

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti