Presentato il Trofeo Mezzalama, l'eccellenza dello sci alpinismo. Record d'iscrizioni, nuovo percorso e nuovo Trofeo.

Di GIANCARLO COSTA ,

Il nuovo Trofeo Mezzalama
Il nuovo Trofeo Mezzalama

E' stata presentata venerdi 25 marzo Gressoney Saint Jean la XVIII edizione del Trofeo Mezzalama: un'edizione ricca di atleti con quasi 400 squadre iscritte, una sfida ancora più difficile con percorso reso più tecnico dalle condizioni del ghiacciaio, una manifestazione che cresce di anno in anno con l'obiettivo di portare nel mondo le immagini di un territorio unico.

Dopo il saluto del sindaco Gressoney - Saint - Jean Luigi Chiavenuto, la parola è passata al Presidente della Fondazione Trofeo Mezzalama, Giorgio Pession che ha voluto ringraziare tutti i membri della Fondazione, i volontari, le guide alpine, gli atleti e non ultimi i due main sponsor della manifestazione: la regione Valle d'Aosta e l'azienda Ferrino.

L'Assessore Aurelio Marguerettaz, questa sera, ha voluto lanciare una sfida, quella del coinvolgimento di tutto il territorio. Il desiderio è quello che una manifestazione unica nel suo genere come il Mezzalama abbia il pubblico che si merita. Questo lo slogan dell'Assessore: "Venite in Valle d'Aosta a vedere il Mezzalama. E' unico, è straordinario. Lo abbiamo solo noi."

Anche il Presidente regionale Augusto Rollandin ha voluto sottolineare l'unicità del Mezzalama e del territorio dove si svolge. "E' un progetto unico - ha sottolineato il Presidente - che si basa su una triade: la montagna, le istituzioni e gli atleti. La montagna noi la conosciamo, ma vogliamo che gli altri la amino, poi ci sono le istituzioni che sono le prime a investire in quanto credono nel messaggio veicolato attraverso il Mezzalama, infine gli atleti che trasmettono con loro il senso della fatica, l'amore per questa grande corsa. Da qui si parte per portare le bellezze della Valle d'Aosta oltre i confini regionali."

La presentazione si è conclusa con la premiazione del nuovo Trofeo che sarà alzato al cielo il 30 aprile. Lo scultore valdostano Giuseppe Binel ha rappresentato la cordata ideale in un Trofeo scolpito sul legno e disegnato per essere impugnato e mostrato con orgoglio dalla squadra vincitrice.

Fonte press.areaphoto.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti