Presentata a Cortina la quarta edizione della tappa di Coppa del Mondo di Snowboard del 15 dicembre

Di GIANCARLO COSTA ,

Presentata a Cortina la Coppa del Mondo di Snowboard (foto organizzazione)
Presentata a Cortina la Coppa del Mondo di Snowboard (foto organizzazione)

Conto alla rovescia per la quarta edizione in notturna della Coppa del Mondo di Snowboard in programma a Cortina d’Ampezzo il prossimo 15 dicembre, con la prova di Gigante Parallelo organizzata sulla pista Tondi del Faloria. Una tappa che è diventata ormai una classica della tavola per Cortina, grazie anche alle 7 edizioni di Coppa Europa organizzate. Fiore all’occhiello degli eventi FIS, la Coppa del Mondo di Snowboard si inserisce perfettamente in quella che è definita “la strada verso i Mondiali di sci del 2021 di Cortina”.

L’appuntamento è stato presentato al Campo Base Fashion Weekend Sport, allestito alla partenza della funivia Faloria, alla presenza della Nazionale Italiana di Snowboard e del suo direttore tecnico Cesare Pisoni, con Denis Constantini - Presidente Snowboard Club Cortina, nei giorni in cui la località ospita il Fashion Weekend, l’evento più mondano dell’anno: l’occasione per unire più passioni, tra le quali shopping e sport.

Giunta alla sua quarta edizione, la prova ampezzana di Coppa del Mondo di Snowboard è organizzata dallo Snowboard Club Cortina e impegnerà i migliori specialisti dello snowboard, i campioni che terranno con il fiato sospeso e gli occhi puntati sul cronometro spettatori e fan da tutto il mondo, grazie alla diretta televisiva su Rai Sport alle ore 17:00. La prova, già adrenalinica, sarà resa ancora più spettacolare dal fatto che si svolgerà in notturna, su una pista ben visibile dall’intera conca di Cortina, grazie alla ormai pluriennale partnership con Disano.

La Coppa del Mondo di Snowboard rappresenta un ulteriore appuntamento nel percorso che Cortina sta compiendo verso i Campionati del Mondo di Sci Alpino 2021; una tappa che esalta la sinergia tra Fondazione Cortina 2021 e i diversi comitati organizzatori degli eventi sportivi sul territorio, oltre che di valorizzazione delle competenze, potendo contare su un team che in buona parte è già operativo per la Coppa del Mondo di Sci. Proprio in virtù del rapporto con Fondazione Cortina 2021, l’organizzazione della manifestazione iridata di snowboard potrà annoverare tra i suoi partner Audi –Main Partner dell’evento, il Consorzio Prosecco DOC e Lattebusche.

Alla Coppa del Mondo di Gigante Parallelo prenderanno parte 150 atleti, provenienti da 20 nazioni, come Roland Fischnaller, veterano della squadra Azzurra, o Ester Ledecka, la medaglia olimpica 2018 nel PSG e nel SG di sci alpino, solo per citarne alcuni. Di casa, poi, la nazionale Azzurra, che nelle ultime tre edizioni di Cortina ha visto i suoi atleti sempre sul podio.

Fondamentale per la miglior realizzazione dell’evento -oltre al contributo in uomini e mezzi della società Faloria che gestisce il comprensorio sciistico, sul quale si terrà la competizione-, sarà la presenza di oltre 100 volontari provenienti non solo da Cortina, ma dall’intero Cadore e dalla Provincia di Belluno: è grazie a loro che l’appuntamento continua a crescere e ad essere sostenibile.

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti