Pierra Menta: nella tappa del Gran Mont Bon Mardion-Jaquemoud respingono l'attacco di Eydallin-Lenzi, Roux-Mirò sempre prime donne

Di GIANCARLO COSTA ,

Pierra Menta 2013
Pierra Menta 2013

La tappa del Grand Mont è da sempre quella più attesa, dove il pubblico è da salita del Tour de France più che da scialpinismo. In tanti anche quest'anno, anche se la tappa è stata leggermente accorciata. Mathéo Jacquemoud e William Bon Mardion continuano come degli schiacciasassi, vincono anche la terza tappa in 2h48'52". Matteo Eydallin e Damiano Lenzi cercano di strappare loro almeno la tappa più prestigiosa, ma si devono arrendere allo strapotere dell'Equipe de France e terminano secondi in 2h49'34”, mentre Holzknecht e Reichegger si confermano sul podio terzi in 2h50'46”, come nella generale. Altre squadre italiane nei primi dieci, con Robert Antonioli-Michele Boscacci quinti, Lanfranchi-Galizzi settimi, Trento-Beccari ottavi e Cazzanelli-Barazzuol noni.

Dominano la contesa femminile Mireia Mirò Varela e Laetitia Roux, prime in 3h35'35". Prime italiane in classifica di tappa e generale Laura Besseghini e Raffaella Rossi in 4h06'02”.

In allegato la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti