Pierra Menta tappa 3: Kilian-Hermann ribaltano la classifica, Tomatis-Mollaret verso la vittoria

Di GIANCARLO COSTA ,

Katia Tomatis e Axelle Mollaret le dominatrici della Pierra Menta (foto organizzazione)
Katia Tomatis e Axelle Mollaret le dominatrici della Pierra Menta (foto organizzazione)

Sentenza quasi definitiva al femminile, ribaltone al maschile, questa l’estrema sintesi della terza tappa della Pierra Menta, fatta di 2450 metri di dislivello in cinque salite in un clima primaverile.

Nella terza giornata di gara Kilian la mette giù dura, forse ha capito per battere i valtellinesi del Centro Sportivo Esercito l’unica è di rischiare di far saltare il socio austriaco Jakob Hermann, che però tiene alla grande e insieme scavano un solco di quasi 2’30” in classifica generale che dovranno difendere nell’ultima tappa di sabato. Kilian-Hermann chiudono in 2h29’24”, Michele Boscaccie-Robert Antonioli in 2h32’52”, terzi i francesi Gachet-Bon Mardion che sono ormai a 10 minuti dalla vetta e hanno 20 minuti sui quarti, quindi per loro il tero gradino del podio è ormai assicurato.

La tappa di sabato sarà invece una passerella per la cuneese Katia Tomatis e la francese Axelle Mollaret, vincitrici anche della terza in 3h06’18”, su Forsberg-Roux seconde a 6’38” e Miro Varela-Garcia Farres terze a 18’35”, che conducono la classifica generale in 9h27’19”, con 15’35” di vantaggio su Forsberg-Roux e 54’51” su Miro Varela-Garcia Farres.

A domani per la cronaca dell’ultima tappa, in download la classifica della terza tappa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti