PIERRA MENTA - SCIALPINISMO - ARECHES BEAUFORT (FRA) - 13-16.3.2008

Di GIANCARLO COSTA ,

VINCITORI
VINCITORI

La Pierra Menta è da considerare uno degli appuntamenti più importanti della stagione agonistica dello scialpinismo. Una corsa a tappe che si sviluppa in quattro giorni con 10000 metri di dislivello positivo e negativo complessivi, con numerosi passaggi tecnici in salita da percorrere a piedi e ripidi canali in discesa. Per la prima volta s’aggiudica questa gara una coppia composta da uno spagnolo e da uno svizzero. I giovanissimi Kilian Jornet Burgada (già vincitore della coppa del mondo di skyrunning nel 2007) e Florent Troillet (vincitore dell’ultimo trofeo Mezzalana) aggiungono la Pierra Menta al loro già consistente palmares di vittorie.

continua...

Alle loro spalle secondo posto per la coppia italiana composta da Guido Giacomelli e Hansjoerg Lunger. Terzo posto per lo slovacco Peter Svatojansky ed il francese Patrick Blanc, tornato ad una prestazione d’alto livello dopo un anno sabbatico. Gli altri italiani da segnalare sono Ivan Murada, giunto sesto in coppia con il francese Tony Sbalbi e Daniele Pedrini-Pietro Lanfranchi arrivati decimi.

La gara femminile è stata vinta dalla francese Laetitia Roux e dalla svizzera Nathalie Etzensperger, sulle italiane Roberta Pedranzini e Francesca Martinelli, terze le svizzere Gabrielle Magnenat e Severine Pont. Le gare giovanili si corrono in 2 giorni e sono gl’italiani a farla da padroni.

La categoria espoir maschile è vinta da Matteo Eydallin in coppia con lo svizzero Pierre Bruchez, l’espoir femminile dalle italiane Tamara Lunger-Elisa Fleischmann,i cadetti maschili dagli italiani Michele Boscacci-Roberto Antonioli, le cadette femminili dalle francesi Emilie Favre-Leonie Ferran, gli junior maschili Xavier Gachet-Sebastien Vernaz, le junior femminili dalla coppia franco svizzera Jennifer Fiechter-Sandrine Favre

Hanno finito la Pierra Menta 170 squadre senior e 58 squadre giovanili.

In allegato le classifiche generali.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti