PGS Carezza: Roland Fischnaller quarto e Nadia Ochner sesta, vittorie di Benjamin Karl e Ramona Hofmeister

Di GIANCARLO COSTA ,

I vincitori del PGS Carezza Ramona Hofmeister e Benjamin Karl (foto fissnowboard)
I vincitori del PGS Carezza Ramona Hofmeister e Benjamin Karl (foto fissnowboard)

Si è disputato il PGS di Coppa del mondo a Carezza (BZ), seconda prova stagione di specialità. Roland Fichanller, che sulla pista Pra di Tori si impose nel 2011 e 2014, si è giocato le sue chances di podio sino alla semifinale, dove ha ceduto ad Andreas Prommegger e nella finalina di consolazione è stato superato anche dallo sloveno Zan Kosir, e si deve accontentare del quarto posto di giornata, mentre l’austriaco Bejamin Karl ha trionfato sul connazionale Andreas Prommegger. Fischnaller aveva eliminato nei quarti di finale un positivo Daniele Bagozza, autore del miglior tempo complessivo nelle qualificazioni e alla fine quinto, mentre Aaron March ha concluso decimo. Eliminati nelle qualificazioni Edwin Coratti 20°, Mirko Felicetti 31° (miglior tempo nella prima run di qualificazione ma poi uscito nella seconda), Marc Hofer 34° e Fabian Lantschner 51°. Nella classifica di specialità l’austriaco Benjamin Karl è in testa alla classifica con 160 punti contro i 150 di Fischnaller e i 116 di Prommegger, March è quarto con 106 e Bagozza quinto con 85.

Fra le donne buona prova di Nadya Ochner, spintasi sino ai quarti di finale e alla fina sesta in classifica. L'altoatesina è risultata l'azzurra più competitiva, perchè Jasmine Coratti è finita diciottesima, Giulia Gaspari ventisettesima e Lucia Dalmasso ventottesima. Il successo è andato alla tedesca Ramona Hofmeister sulla svizzera Ladina Jenny e l'altra tedesca Selina Joerg.

Fonte Fisi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti