Parte il prossimo fine settimana al Passo del Tonale la stagione agonistica dello scialpinismo con il Trofeo Crazy e il Memorial Stedile

Di GIANCARLO COSTA ,

In tanti per il Trofeo Crazy 2014
In tanti per il Trofeo Crazy 2014

La stagione dello skialp scalda i motori ed è pronta a ripartire dalle nevi del Passo del Tonale. Gli uomini dell’Adamello Ski Team sono all’opera per regalare ad agonisti e appassionati due gare di sicuro appeal. L’ultimo week end di novembre andranno in scena Trofeo Crazy Idea & Adamello Ski Raid Junior -Memorial Stedile .

Programma alla mano si partirà sabato 28 con il Trofeo Crazy, prima tappa del 2° Crazy Skialp Tour. In gara gli atleti del settore assoluto che testeranno gambe e condizione su un anello disegnato ad hoc che già nella precedente edizione è risultato ottimale per riprendere confidenza con le competizioni dopo la lunga pausa estiva. Il giorno successivo, spazio alle giovani leve con il Adamello Ski Raid Junior - Memorial Stedile, da sempre primo vero appuntamento per i tesserati FISI delle categorie cadetti e juniores.

Trofeo Crazy Idea:

Focalizzando l’attenzione sulla giornata di sabato, ecco tutto ciò che c’è da sapere. Dalle ore 9 alle 11 è previsto il ritrovo concorrenti della prima prova al Passo del Tonale (Salone Carosello). Ritirati i pettorali sarà possibile salire in quota  sfruttando la  cabinovia Paradiso e il primo troncone  della nuovissima cabinovia da Passo Paradiso a Conca Presena (tempo indicativo risalita due impianti 15’).  

Alle 12, ai 2738m di Conca Presena, sarà dato il via simultaneo della prova maschile e femminile. Ad attendere gli atleti un anello da 500m di dislivello positivo da affrontare due volte. Anello che prevede inversioni, tratto a piedi, cambi di assetto e discesa in neve fresca. Alle ore 14, in zona arrivo, si terranno flower cerimony maschile e femminile. Dalle 16,30 premiazioni presso LA BARACCA al Passo del Tonale e gran festa di inizio stagione in vero “crazy style”.

Adamello Ski Raid Junior -Memorial Stedile:

Domenica mattina riflettori puntati sulle giovani leve dello skialp italiano con il consueto appuntamento che da parecchi anni a questa parte segna il primo meeting agonistico della stagione. Non solo una gara, ma un happening nel quale ritrovarsi e ripartire senza pressioni o ansie da prestazione. Una giornata proposta in collaborazione con Coppa Dolomiti che, per i cadetti al primo anno, sarà il vero “battesimo del pettorale”.

 Medesimo format del giorno precedente, medesimo ritrovo, start e tracciato. A cambiare sono gli orari e le distanze. Il via è fissato per le ore 10 in zona Conca Presena e il dislivello previsto è di circa 500m (un solo giro dei due effettuati dalla categoria assoluta nel Trofeo Crazy). A seguire, pranzo e premiazioni presso il ristorante Passo Paradiso.

Fonte Maurizio Torri-sportdimontagna

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti