A Otepää vincono il finlandese Niskanen e la norvegese Johaug, Federico Pellegrino miglior azzurro

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio maschile 15km di Otepaa (foto fis)
Podio maschile 15km di Otepaa (foto fis)

Federico Pellegrino si riscatta dalla Sprint al di sotto delle aspettative (10°) con un’ottima prova sulla 15 km in tecnica classica. L'atleta valdostano chiude 15° a Otepää, appena davanti al suo compagno di squadra Francesco De Fabiani, uscito in gran forma dal Tour de Ski. Altro azzurro in gara era Maicol Rastelli 28°.

Pellegrino finisce a 1'36" dal vincitore di giornata, il finlandese Iivo Niskanen, che coglie il suo terzo trionfo in carriera. Non era mai salito sul podio in questa stagione, stavolta domina la gara con 15" su Alexander Bolshunov, già secondo nella Sprint e 46” sul norvegese Didrik Toenseth. Johannes Klaebo, oggi assente, resta al comando della Coppa del mondo, ma ora ha soltanto 124 punti sullo stesso Bolshunov, che invece scavalca Sundby 4° nella graduatoria delle distance. De Fabiani, il miglior azzurro della classifica generale, è nono a quota 479.

Prossima tappa il 26 e il 27 gennaio a Ulricehamn, in Svezia, con una 15 km in tecnica libera e la staffetta.

Gara femminile

Nella gara femminile vittoria della norvegese Therese Johaug, che aveva saltato il Tour de Ski, per prepararsi al meglio per i Mondiali, oltre che per la Coppa del mondo. La seguono sul podio la svedese Ebba Andersson seconda, la russa Natalia Napryaeva terza, la finlandese Krista Pärmäkoski quarta e la norvegese Ingvild Flugstad Østberg quinta e leader di Coppa del mondo.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti