Obereggen Rock and Ride

Di GIANCARLO COSTA ,

Rock and ride Obereggen (foto Federico Romanello)
Rock and ride Obereggen (foto Federico Romanello)

Si era detto che Obereggen Rock and Ride sarebbe stato qualcosa di sorprendente e infatti così è stato. Appassionati di snowboard, rock e tatuaggi provenienti da tutta Italia si sono fatti trovare pronti e lo scorso weekend nelle baite e sulle piste di Obereggen se ne sono viste di tutti i colori.

Andiamo con ordine, il fine settimana è iniziato con l'ultima apertura notturna delle piste di Obereggen animate da Rock Party e accompagnata da test materiali da snowboard. Il clou della serata è stata l'attesissima Free Tattoo Session presso il Platz a cura dell'instancabile artista alto atesina Elisa Lochi del Lovely Tattoo Studio che con il suo team ha letteralmente fatto impazzire tutti i presenti. Dinosauri, teschi, fiocchi di neve, scritte di ogni genere, sono stati ben 20 i visitatori che si sono portati a casa un ricordo indelebile di una serata entusiasmante, a tema Snow e Rock and Roll.
Dopo il party-hard di sabato sera domenica 31 marzo tutti sono andati presso lo Snowpark Obereggen dove si sono svolti i due contest della giornata, per una mattinata carica di risate, tipica della goliardia di tutta la Neuro Family. La prima parte della gara è stata infatti dedicata soprattutto agli amatori e si è svolta sul salto piccolo con premi per tutti fra maschere, t-shirt e mortadelle, il secondo contest invece, per i rider più avanzati, si concentrava sullo Stairs Rail. La vittoria con il Best Trick è andata al rider locale Simon Seehauser che si è guadagnato l'ambito premio, un Surf Camp a Santander by Surf to Live.

Neanche il tempo di festeggiare che presso il rifugio Genischgeralm c'erano i Soul Bender, tribute band dei mitici Led Zeppellin, i quali hanno fatto ballare i presenti a suon di rullate e assoli. Prima del concerto si è tenuta la premiazione dell'ultimo Surf Camp a disposizione, per il miglior Dress Code anni '70 della giornata consegnato nelle mani del Bonzo, batterista dei Led Zeppelin, impersonato dall'eccentrico Andrea Carrà. Che altro aggiungere; in pieno Spirito Rock and Roll appuntamento per il prossimo anno ad Obereggen!

Dalle montagne alla Pianura, Milano e Modena sono già in attesa di ospitare Rock and Ride.
Calendario Rock and Ride 2018/2019
Rock and Ride Skipass Big Air Official Party (Modena, Emilia Romagna) - 2.3 novembre 2018World Rookie Fest by Rock and Ride (Livigno, Lombardia) – 12.17 gennaio 2019
Pila Rookie Fest by Rock and Ride (Pila, Valle d'Aosta) - 13.17 marzo 2019
World Rookie Finals Freeski - Alpe di Siusi (Alto Adige) - 18.21 marzo 2019
Rock and Ride Obereggen - Obereggen (Alto Adige) - 30.31 marzo 2019
Milano Skate Rookie Fest by Rock and Ride Party - Milano (Lombardia) – 18 giugno 2019
Rock and Ride Urban & Tattoo Festival - Modena (Emilia Romagna) - 21.22 settembre 2019
Rock and Ride Skipass Big air Official Party - Modena (Emilia Romagna) - novembre 2019

Fonte Moon

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti