Nella notturna di Lizzola (BG) esordio vincente di Pietro Lanfranchi. A Carolina Tiraboschi la gara femminile.

Di GIANCARLO COSTA ,

Pietro Lanfranchi (foto Mathieu Corthoud - Martze de Leudze 2011)
Pietro Lanfranchi (foto Mathieu Corthoud - Martze de Leudze 2011)

Erano 169 gli scialpinisti che mercoledi sera si sono cimentati sui 700 metri di salita della notturna di Lizzola, stazione sciistica della Val Seriana che da sempre ha un occhio di riguardo per gli scialpinisti. Nomi eccellenti anche di altri sport ai primi posti di una classifica che ha visto la vittoria di Pietro Lanfranchi, al primo test agonistico di una lunga stagione. Il suo 28'03” gli ha consentito di mettersi alle spalle il fortissimo biker bergamasco Marzio Deho 2° in 28'20”, Andrea Omodei 3° in 28'23”, Fabio Bazzana, reduce dalla grande stagione di skyrunning, 4° in 28'37” e Giovanni Zamboni 5° in 29'14”.

Nella gara femminile più marcati i distacchi, con Carolina Tiraboschi, altra rappresentante dello skyrunning, vittoriosa in 37'53”, su Maddalena Mognetti seconda in 39'18”, Silvia Agostinelli terza in 41'08, Debora Ferrari quarta in 43'31” e Paola Bonacina quinta in 44'58”.

In allegato la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti