Al Night & Winter Vertical Kilometer San Sicario (TO) in 240 sul Fraiteve con le vittorie di Matheo Jacquemoud, Corinne Favre (skialp) e Dennis Brunod, Nadia Re (skyrun)

Di GIANCARLO COSTA ,

Matheo Jacquemoud vincitore del Night  winter Vertical Kilometer di San Sicario (foto fotograficamartin.com)
Matheo Jacquemoud vincitore del Night winter Vertical Kilometer di San Sicario (foto fotograficamartin.com)

Terza edizione per questa gara di sola salita sulle piste di sci di San Sicario. La formula studiata dagli organizzatori Silvio e Stefano, e vincente nei numeri e nel concetto. Di corsa o con gli sci la salita al Fraiteve ha portato complessivamente 240 concorrenti al traguardo posto a quota 2700 metri sul Mont Fraiteve, che fa da spartiacque tra il versante di San Sicario e quello di Sestriere.

Gara tosta, 300 metri di dislivello nel fango e poi via su neve fresca, con la parte alta sferzata da un po' di bufera, insomma roba da duri e alla fine tutti contenti

Nella gara scialpinistica dominio francese con la vittoria del fuoriclasse francese Matheo Jacquemoud in 43'57”, che precede Nadir Maguet 2° in 44'30” e Marco Moletto 3° in 44'56”. Al femminile vittoria di una grande protagonista dello scialpinismo e skyrunning, la francese Corinne Favre in 59'20”, su Alessandra Cazzanelli seconda in 1h02'15” e terza Debora Cardone in 1h05'05”.

Negli Skyrunner conferma la vittoria del 2013 Dennis Brunod in 50'53”, che precede sul podio i francesi Stephane Tempier 2° e Renaud Castiglioni 3°. Tra le donne vittoria di Nadia Re in 1h'7'47”, su Patrizia Mutti seconda e Katarzyna Kuzminska terza.

In allegato le classifiche complete, a domani per l'articolo completo e la fotogallery.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti