Nell’Half Pipe di Laax successi di Liu e Podladtchikov, la Coppa del Mondo a Kim e Totsuka

Di GIANCARLO COSTA ,

Laax Open finale Coppa del Mondo Half Pipe (foto fis snowboard) (2)
Laax Open finale Coppa del Mondo Half Pipe (foto fis snowboard) (2)

Si è disputata nello storico Half Pipe di Laax in Svizzera l’ultima prova di Coppa del Mondo, prima di quello olimpico di Pyeongchang in Corea del Sud. Vittoria di tappa per la due volte vincitrice della Coppa del Mondo, la cinese Jiayu Liu e per l’idolo di casa, il Campione Olimpico Iouri Podladtchikov, allenato da Giacomo Kratter. Il meteo ha condizionato l’evento e ha costretto gli organizzatori a cancellare la tappa di Slopestyle.

Nella gara femminile dominano ancora una volta le cinesi che occupano i primi due gradini del podio con Jiayu Liu (96.25) e Xuetong Cai (83.75), mentre sul terzo gradino del podio sale la spagnola Queralt Castellet con 81.75. La sfera di cristallo attraversa l’oceano per andare all’americana Chloe Kim, che sicura del successo sta a casa ad allenarsi per le Olimpiadi.

Nella gara maschile ritorno al successo per il Campione Olimpico, lo svizzero di origini russe Iouri Podladtchikov con 90.5 punti, secondo il giovanissimo giapponese Yuto Totsuka con 88.25 che con questo risultato si aggiudica la Coppa del Mondo di Half Pipe, mentre sul terzo gradino del podio sale il cinese Yiwei Zhang con 87.

Mancavano i due attesi protagonisti delle prossime Olimpiadi, l’americano bi-Campione Olimpico Shaun White e l’argento olimpico di Sochi il giapponese Ayumu Hirano, che sembra essere il più in forma del lotto degli snowboarder che gareggeranno nell’Half Pipe olimpico. Alle Olimpiadi spettacolo garantito!

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti