Nella Coppa Kleudgen-Acquarone vittorie di Filippo Barazzuol e Chiara Musso

Di GIANCARLO COSTA ,

Apertura Coppa Kleudgen Acquarone Upega (foto organizzazione)
Apertura Coppa Kleudgen Acquarone Upega (foto organizzazione)

Si è disputata domenica 24 febbraio la storica gara di scialpinismo Coppa Kleudgen-Acquarone, organizzata per la prima volta nel 1929, arrivata fino ai giorni nostri pur con molti stop. Organizzata dal CAI Imperia e dallo Sci Club Imperia, è l’unica gara di scialpinismo della Liguri e da tre di anni parte da Upega in Alta Valle Tanaro e non più da Monesi come da tradizione, inoltre da quest’anno si corre nella forma individuale con cadenza annuale (prima era a coppie con cadenza biennale).
Traccia impegnativo, con 1600 metri di dislivello e circa 17 km di sviluppo sulle vette della zona da cui si riesce a vedere il mare.

Un’ottima giornata di sole con la neve mantenuta dal deciso rigelo notturno. Un cinquantina gli scialpinisti in gara, con grande soddisfazione per gli organizzatori, CAI IMPERIA e SCI CLUB IMPERIA, premiati dai giudizi entusiasti degli atleti, colpiti dalla bellezza del tracciato arricchito dal passaggio tecnico/estetico del canale NE del Monte Bertrand e ammirati per la grande attenzione alla sicurezza vista la scarsa qualità e quantità della neve.

Nella gara maschile vittoria di Filippo Barazzuol dello Sci Club Prali Val Germanasca in 1h54’30”, seguito sul podio dal francese Valentin Clarys 2° in 2h02’24” e da Diego Mamino 3° in 2h06’54”, quindi Nicola Cavallo 4° in 2h07’21” e Marco Franco 5° in 2h11’17”.

Chiara Musso si è aggiudicata la classifica femminile con il tempo di 2h50’54” su Elena Tornatore seconda in 2h56’26”, Maria Orlando terza e prima Master in 2h59’12” la francese Chloe Luory quarta in 3h02’16” e Alessia Revello quinta in 3h25’04”.
Tra gli Juniores affermazione di Marco Alifredi (Garessio), tra gli Under 23 primo Simone Olivetti (Nordico Valli di Lanzo), mentre tra i Master maschili vittoria del francese Alen Bellagamba, su Massimo Gaggino 2° e Giancarlo Parola 3°.

In allegato la classifica completa e qualche foto dell’evento.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti