Le nazionali di snowboardcross e skicross in tandem a Verano Brianza e Courmayeur

Di GIANCARLO COSTA ,

Simone Malusà, da quest'anno nello staff tecnico della Nazionale di Snowboardcross.jpg
Simone Malusà, da quest'anno nello staff tecnico della Nazionale di Snowboardcross.jpg

Prima i test atletici a Verano Brianza (Mb), poi sei giorni di allenamento a Courmayeur. Il gruppo di snowboard composto da Fabio Cordi, Emanuel Perathoner, Luca Matteotti, Omar Visintin, Tommaso Leoni, Raffaella Brutto e Michela Moioli si recherà il 28 agosto nella struttura brianzola nell'ambito dell'accordo con il Gruppo Policlinico di Monza, dove si sottoporranno alle consuete analisi di rito che periodicamente li riguarda, poi si traferiranno in Valle D'Aosta fino all'1 settembre con i tecnici Luca Pozzolini, Stefano Pozzolini, Simone Malusà e il preparatore atletico Gianluca Vernillo.

Stesso programma per il gruppo di Coppa del mondo di skicross, presente sia a Verano Brianza che a Courmayeur con Diego Castellaz, Stefan Thanei, Marco Tomasi, Stephan Miribung e il responsabile della specialità Massimiliano Iezza.

Fonte fisi.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti