La Nazionale di Scialpinismo si allenerà nelle Dolomiti dal 19 al 22 settembre, in Val Comelico/Sappada sede della Pitturina Ski Race valida come prova di Coppa del Mondo.

Di GIANCARLO COSTA ,

Matteo Eydallin e Gloriana Pellissier vincitori della Pitturina Skyrace 2013 (foto Selvatico)
Matteo Eydallin e Gloriana Pellissier vincitori della Pitturina Skyrace 2013 (foto Selvatico)

Alla stagione invernale manca ancora un po’ di tempo, ma c’è chi sta già iniziando a prepararsi per affrontarla al meglio. Così è per la squadra nazionale di scialpinismo, che sarà in ritiro in Val Comelico/Sappada  dal 19 al 22 settembre, ospite presso l’Hotel Corona Ferrea.

Il team, coordinato da Oscar Angeloni, bellunese doc e da Nicola Invernizzi, si appresta ad affrontare una stagione che vedrà gli atleti impegnati in numerosi appuntamenti, dalle cinque tappe della “Scarpa Ismf World Cup” sparse tra le più belle località montane d’Europa al Campionato Europeo in programma dal 14-16 febbraio sulle nevi del Principato d’Andorra. Per quanto riguarda la Coppa del Mondo saranno la Val Comelico e Sappada a ospitare la terza tappa del circuito.

La Pitturina Ski Race che dal cuore del Comelico Superiore porta gli atleti a sconfinare in Austria e attraversa luoghi alpini d’incredibile bellezza regalando panorami a 360°, uno su tutti Cima Vallona la Cima Coppi della competizione organizzata dallo Spiquy Team. La terza tappa di Coppa del Mondo 2014, che vedrà coinvolta anche la vicina Sappada in una gara sprint sulla Pista Nera, si disputerà dal 31 gennaio al 2 febbraio prossimo.

Lo Spiquy Team, con a capo Michele Festini, è al lavoro da mesi e come primo appuntamento ufficiale di avvicinamento agli eventi del prossimo anno, ha voluto richiamare il team azzurro in ritiro in terra Cadorina. Le giornate vedranno gli atleti impegnati in sessioni di allenamento fra la località ospitante e la Val Comelico, con alcune incursioni tra i sentieri del Dolomiti Trail e uscite con gli skiroll. Un weekend che offrirà loro anche occasioni di svago come lezioni di golf e una serata di festa prevista per sabato 21 dove oltre ai saluti ufficiali ci sarà anche la proiezione in anteprima di un Video della World Cup by Scarpa.

Per quanto riguarda il programma dettagliato dell’evento l’arrivo della squadra è previsto per le ore 14 di giovedì pomeriggio. Subito dopo è in programma una corsetta defaticante nella “SappyArea”. Venerdì mattina gli azzurri partiranno verso il Gruppo del Popera per una gita in montagna, rientrando nel primo pomeriggio nella zona di partenza e arrivo della Pitturina Ski Race. Alle ore 16 una breve seduta di corsa mentre alle ore 21 ci sarà una serata didattica con Garmin su l’uso degli apparecchi satellitari dedicati allo sport.

Il paradiso della Val Visdende e la Cima Vallona saranno teatro dell’allenamento di sabato mattina, nel pomeriggio gli atleti saranno impegnati sugli skiroll e con qualche lezione di Golf e un po’ di relax. La giornata terminerà con il party dedicato al mondo invernale della Pitturina. Gli azzurri partiranno domenica nel primo pomeriggio dopo aver fatto l’ultima sessione d’allenamento.

Fonte Areaphoto.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa