Nadia Ochner e Aaron March quarti a Mosca slalom parallelo a squadre

Di GIANCARLO COSTA ,

PSL Mosca (foto fis snowboarding)
PSL Mosca (foto fis snowboarding)

Due giorni di slalom parallelo a Mosca per la Coppa del mondo di snowboard. Sabato la gara individuale, il PSL, oggi il Team Event, con squadre miste, cioè composte da un uomo e una donna.
Per l’Italia Nadya Ochner e Aaron March arrivano a un passo dal podio, i due azzurri hanno superato gli ottavi battendo la coppia austriaca formata da Juritz e Mathies, quindi nei quarti hanno eliminato un'altra coppia austriaca composta da Schoeffmann e Payer, ma alla terza sfida contro l'Austria, in semifinale, si sono dovuti arrendere, perdendo contro Ulbing e Karl. Infine nella small final hanno ceduto agli svizzeri Zogg e Caviezel. L'altra coppia italiana in gara, quella formata da Roland Fischnaller e Giulia Gaspiri, si è fermata al primo turno contro i giapponesi Miki e Shiba, classificandosi 17a . Ochner e March restano al secondo posto nella classifica generale proprio dietro gli austriaci Ulbing e Karl.

PSL sabato 26 gennaio

Nello slalom maschile l'unico a superare le qualificazioni è stato Aaron March, con il dodicesimo tempo e poi agli ottavi è battuto dallo svizzero Dario Caviezel, chiudendo così in tredicesima posizione. Tutti fuori in qualifica gli altri azzurri, con Roland Fischnaller 17°, Mirko Felicetti è 19° e Maurizio Bormolini 31°. Non classificati Edwin Coratti e Daniele Bagozza: nella prima run di qualifica uno non arriva al traguardo e l'altro viene squalificato, così entrambi non possono correre la seconda.

Nella gara femminile Nadya Ochner ottiene il dodicesimo tempo nelle qualificazioni, e viene eliminata agli ottavi dalla svizzera Ladina Jenny, terminando tredicesima.

I successi sono andati al russo Andrey Sobolev e alla svizzera Julie Zogg, entrambi al primo trionfo stagionale. Nella classifica di Coppa del mondo maschile non cambia molto con Fischnaller che resta terzo, mentre nella classifica femminile Nadya Ochner perde il pettorale giallo a favore di Julie Zogg.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti