Nachtspektakel - Tour the Moon scialpinismo notturno

Di GIANCARLO COSTA ,

Nachtspektakel
Nachtspektakel

C´è una novità che animerà le fredde serate di quindici rifugi alpini, e non solo: Nachtspektakel - Tour the Moon, un circuito di quaranta date dove tutti potranno vivere l´esperienza di "una notturna" e, soprattutto, di una cena in quota insieme a tanti amici.

L’iniziativa è promossa dalla DYNAFIT, che metterà a disposizione dei partecipanti sci e attacchi di prova.

Grazie alla collaborazione con un totale di 15 negozi specializzati in articoli sportivi nelle immediate vicinanze delle rispettive location per lo sci notturno, tutti partecipanti avranno la possibilità di noleggiare l´attrezzatura di prova Dynafit per il tour dei rifugi. Lo scopo del progetto è soprattutto quello di divertirsi praticando lo scialpinismo e avvicinare e incoraggiare anche i principianti di questo sport. La praticità e la facilità di utilizzo delle attrezzature DYNAFIT renderanno i tour divertenti anche per i novizi dello sport, inoltre i rivenditori specializzati forniranno tutta l´assistenza necessaria.

Lo sci in notturna di DYNAFIT coinvolgerà 15 rifugi alpini:

• Mont Seuc (1700 m.) Alpe di Siusi (BZ)

• Innerhofer Alm (1.743 m.) Valle Aurina/Rio Bianco (BZ)

• Rifugio Bristot al Col Toront (1612 m.) Nevegal (BL)

• Bar Ristoro La Grava (1300 m.) Nevegal (BL)

• Pfeifer Huisele (1720 m.) Colle Isarco (BZ)

• Baita del Cacciatore (1830 m.) San Candido - Monte Elmo (BZ)

• Höferalm (2010 m.) Burgusio - Watles ski area (BZ)

• Bar Ristoro Spirito di Vino (1894 m.) Laris, Champorcher (AO)

• Bar Ristorante Campo (1600 m.) Alpe Mera, Scopello (VC)

• Rifugio Crosta (1751 m.) Alpe Solcio, Varzo (VB)

• Rifugio Meira Garneri (1800 m.) Vallone di Sant'Anna, Sampeyre (CN)

• Rifugio Graffer (2261 m.) Pian del Grostè, Madonna di Campiglio (TN)

• Rifugio Campogrosso (1457 m.) Campogrosso, Recoaro Terme (VI)

• Rifugio Franchetti (2433 m.) Vallone delle Cornacchie, Prati di Tivo (TE)

• Rifugio Montecristo - Località Le Steppe - Montecristo, Assergi (AQ)

Con 15 percorsi diversi, tra i 250 e gli 900 metri di dislivello, principianti o professionisti dello scialpinismo troveranno il tour che fa per loro: nel bosco, lungo i sentieri forestali o a margine delle piste che risultano ovviamente vuote durante la notte. La sicurezza sarà come sempre al primo posto: lungo i vari percorsi, infatti, nelle serate di sci notturno non saranno impiegati gatti delle nevi né cannoni sparaneve.

Chi parteciperà alle serate potrà vivere per una volta l´esperienza di sentire lo scricchiolio della neve fresca nell´altrimenti silenziosissimo paesaggio alpino, osservare le ombre degli alberi innevati al chiaro di luna e godersi una tranquilla salita su una montagna dove di giorno sferragliano le cabine della funivia.

Su, ad attendere gli sportivi, vi saranno squisiti banchetti per gli escursionisti e tante persone che condividono la stessa passione e che non resistono al fascino dello sci escursionismo in notturna. L´atmosfera autentica dei rifugi farà sì che molti si tratterranno più del previsto, con nuovi o vecchi amici, e la promessa di tornare la settimana successiva. E alla fine vi sarà un altro piacere da gustare: la discesa alla luce delle lampade e della luna!

Fonte Ufficio Stampa www.dynafit.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti