Un morto in valanga sul monte Courbion a Cesana in Val Susa (TO), 2 feriti all'Alpe di Rittana in Vale Stura (CN)

Di GIANCARLO COSTA ,

La-valanga-all'Alpe-di-Rittana-in-Valle-Stura (foto lastampa.it)
La-valanga-all'Alpe-di-Rittana-in-Valle-Stura (foto lastampa.it)

Un’altra tragedia in alta quota ha segnato il fine settimana, dopo quella dei due sciatori travolti da una slavina nel bresciano. Tommaso Dovis, 30 anni, di Giaveno (Torino), è morto intrappolato sotto una valanga che si è staccata dal monte Courbion, tra Lago Nero e Bousson, località di Cesana Torinese, a circa 2.000 metri di altitudine. Secondo una prima ricostruzione, stava sciando fuori pista in un gruppo di nove persone, quando la massa di neve ha raggiunto due di loro. Soccorsi dai loro compagni, hanno chiamato l'intervento del Soccorso Alpino che è intervenuto con l'elicottero. Per Tommaso Dovis il decesso è avvenuto durante il trasporto all’ospedale Cto con l’elisoccorso, mentre l’altro uomo ha riportato fratture costali ma non è in pericolo di vita.

Tragedia sfiorata invece in provincia di Cuneo dove ieri pomeriggio sei scialpinisti sono stati travolti da una valanga mentre si trovavano a circa 100 metri dalla vetta dell’Alpe di Rittana, cima di 1797 metri che sorge sopra il paese omonimo in Valle Stura. Quattro di loro sono usciti indenni, mentre due donne sono rimaste intrappolate nella neve. I compagni le hanno liberate e hanno contattato i soccorsi, giunti sul posto con l’elicottero del 118. Le due ferite sono state trasportate presso l’ospedale Santa Croce di Cuneo per gli accertamenti del caso.

Da segnalare anche l'intervento dell'elisoccorso richiesto da 3 escursionisti stranieri nei pressi del Monte Cavalgrosso, zona Mombarone-Andrate in canavese, per il distacco di una valanga che li ha coinvolti, per fortuna senza conseguenze.

Fonte lastampa.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti