Moonlight Classic all’Alpe di Siusi: sci di fondo al chiar di luna il 31 gennaio

Di GIANCARLO COSTA ,

Alpe di Siusi Moonlight Classic (foto Armin Mayr)
Alpe di Siusi Moonlight Classic (foto Armin Mayr)

In vista della Moonlight Classic di fine mese e delle abbondanti nevicate, tutti i tracciati di sci di fondo dell’Alpe di Siusi sono aperti, e questa situazione lascia presagire un’altra edizione di successo per la granfondo notturna del 31 gennaio. Confermati i percorsi di 15 e 30 chilometri su cui si correrà la dodicesima edizione della Moonlight Classic Alpe di Siusi, gara di sci di fondo a tecnica classica: già 230 gli iscritti, tra loro anche personaggi noti del mondo nordico tra cui la trentina Antonella Confortola e la tedesca Monique Siegel. I 1800 metri di quota dell’Alpe di Siusi sono una straordinaria palestra per tutti gli sport: presente la nazionale canadese di sci nordico e sono attesi alcuni fondisti norvegesi, tra cui Marit Bjoergen. L’Alpe di Siusi ospita anche i ritiri delle nazionali di canottaggio di Svezia, Norvegia e Lituania che hanno scelto la località altoatesina per la preparazione a secco.

Iscrizioni al sito www.moonlightclassic.info

Fonte CometaPress

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti