Monterosa Ski Alp 2011: festeggiano Alain Seletto e Tatiana Locatelli - Champoluc (AO)

Di GIANCARLO COSTA ,

01 Monterosa Ski Alp 2011
01 Monterosa Ski Alp 2011

Nella fredda serata di Champoluc, -12° al traguardo, un centinaio di sci alpinisti si sono cimentati nella dura gara di scialpinismo in notturna sulle piste del Monterosa Ski, nel versante di Champoluc, organizzata da Adriano Favre e dalla Monterosa Ski, con il patrocinio della Fondazione Trofeo Mezzalama, un test in vista dell’importante appuntamento del 30 aprile. Tre salite e tre discese per 1600 metri di dislivello circa, una gara dura comunque anche se è stata decurtata della salita al colle di Bettaforca all’ultimo momento, a causa delle temperature polari. Ritmo forsennato fin da subito da parte di Alain Seletto, che progressivamente aumenta il vantaggio e chiude vittorioso sul traguardo di Champoluc in 1h48’39”, felice per il successo beneaugurante per la sua stagione di gare, che si chiuderà con il Trofeo Mezzalama, che lo vede protagonista come atleta di casa. Seconda piazza per il cuneese Maurizio Enrici in 1h53’19”, con Lorenzo Panzera a chiudere il podio, terzo in 1h55’17”, autore di una bella rimonta in discesa. Seguono Mattia Luboz quarto in 1h55’48”, Corrado Vigitello quinto in 1h55’49”, Alessandro Forni sesto in 1h55’55”, Nadir Giovannetto settimo in 1h57’01”, Fabrizio Armando ottavo in 1h58’09, Maurizio Signori nono in 1h59’53” e Alex Peraudo decimo in 2h01’08”.

Nella gara femminile s’impone un’altra atleta di Cervinia, Tatiana Locatelli, che nonostante la pila scarica nell’ultima discesa chiude in 2h14’30”, precedendo la cuneese Katia Tomatis seconda in 2h16’58”, terza Sonia Balbis in 3h32’39”, quarta Claudia Comello in 2h35' e quinta Silvia Ponzo in 2h46'.

Al termine della manifestazione Adriano Favre si è detto soddisfatto per l’andamento della serata, con il tempo freddo ma non inclemente come nella passata edizione, con un centinaio di concorrenti al via nonostante la concomitanza con il Campionato Italiano Vertical Race al Nevegal. Ha confermato per il futuro sia questo percorso, che questa data, il 5 gennaio che tra l’altro è anche il suo compleanno, insomma un modo per festeggiare tra l’altro anche la neopresidenza del circuito Grande Course, che quest’anno culminerà proprio con il “suo” Trofeo Mezzalama.

In allegato le foto della Monterosa Ski Alp

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti