Su Monte Bondone la seconda tappa del Bràulio Vertical Tour il 19-20 gennaio

Di GIANCARLO COSTA ,

Bràulio Vertical Tour 2013
Bràulio Vertical Tour 2013

Se tradizione voleva che il ‘Bràulio Vertical Tour’ anche per la sua edizione 2013 si aprisse sulle nevi aostane di Cervinia, altrettanto vuole che lo scenario del primo Contest stagionale sia il Monte Bondone, storico resort invernale della città di Trento, con il suo grande Snowpark che in molti invidiano e che negli ultimi anni è diventato una vera e propria fucina di campioni, pronti a misurarsi con tutte le difficoltà proposte dallo staff guidato dal responsabile tecnico Paolo Fazi e lo shaper Stefano Carli.

Così il 19 e 20 gennaio prossimi sarà l’Area Neve di Vason l’ideale teatro della seconda tappa per il ‘Bràulio Vertical Tour’, appuntamento ormai unico nel suo genere in Italia visto che contempla al tempo stesso grande agonismo e gran divertimento per il pubblico. Uno degli eventi clou sarà certamente il Contest che si disputerà sulla linea Slopestyle ‘LARGE’ dello Snowpark Monte Bondone, sotto l’occhio attento delle telecamere di Sky Sport e di un’esperta come la giornalista Dodi Nicolussi. E per l’occasione, richiamati dal responsabile atleti dell’organizzazione, Luca Cassine, si daranno sportivamente battaglia i migliori specialisti italiani di snowboard e freestyle.

Visto che i colpevoli tornano (quasi) sempre sul luogo del loro delitto, come un anno fa il favorito tra le tavole resta il lombardo Marco Donzelli, già vincitore del ‘Bràulio Vertical Tour 2012’ e da quest’anno nel giro della nazionale maggiore di Coppa del Mondo. E con lui tra i protagonisti attesi anche Emil Goranov. Ma potenzialmente ancora più elettrizzante la gara del freestyle che vedrà al via alcuni degli atleti inclusi nella neonata nazionale azzurra che punta sulle Olimpiadi di Sochi 2014: Valentino Mori, che qui vinse un anno fa e che della squadra è anche il tecnico, forse si limiterà a supervisionare, ma in compenso salteranno sia Christof Schenk che Denis Battisti, già applauditi protagonisti a Cervinia, e potrebbe essere presente anche Yuri Silvestri. In gara ci sarà anche una delle novità stagionali, il fortissimo Team Freestyle Dynastar.

Appuntamento per il primo pomeriggio di domenica 20. Ma prima e anche successivamente non mancheranno le occasioni per divertirsi e far festa. Anzitutto per merito dei numerosi partner che accompagnano l’avventura del ‘Bràulio Vertical Tour’ a cominciare dall’Amaro Bràulio che oltre ad essere title sponsor è presente praticamente dappertutto. Lo sarà nel parterre, con il suo enorme stand nel Villaggio che lo farà provare sia in versione punch, ossia caldo e con una scorzetta di arancia, che ghiacciato; lo sarà anche nei rifugi, portato in giro per degustazioni doc dalle ‘bràuline’, le hostess ormai riconoscibilissime per il loro look e la loro simpatia. E così anche per la ‘Bràulio Vertical Night’, serata tra buona musica e ottime degustazioni che per l’occasione sarà ospitata dall'Officina Gambrinus a Trento (Via Alto Adige 164) a partire dalle 23.00.

Accanto all’Amaro Bràulio troveremo vecchi e nuovi amici del Tour. Come due new entry che già nella prima tappa sono state apprezzatissime, ossia Latte Candia ed Entremont, prodotti ormai entrati a fare parte dell’immaginario collettivo del pubblico. Da una parte la possibilità di un buon latte caldo, dall’altra nelle ore che solitamente sono quelle del pranzo l’occasione di una deliziosa ‘raclette’, per molti una piacevole novità, accompagnata dai classici salumi Beretta e dai croccanti prodotti Panmonviso.

Ma non è finita perché sarà presente anche Nesquik che sta lanciando la nuova linea di bevande Ready to Drink, mentre per chi ami altri gusti ci saranno la Birra del Vertical Tour e gli sfiziosi snack Grok. E ancora, Rìcola insieme alla possibilità di assaggiare le sue tisane alle erbe rilassanti e dissetanti offrirà l’opportunità di una foto insolita nel cartonato che raffigura i mitici testimonial della ‘sauna finlandese’. Stessa possibilità per Nikon che per lanciare le sue avveniristiche fotocamere Coolpix S30 (dedicate espressamente ad un pubblico giovanile) permetterà a tutti i bambini di tornare a casa con un un’immagine particolare e unica.

Gli appassionati di sport invernali potranno dedicarsi a prove tecniche assolutamente gratuite con gli sci Scott e le tavole Hostile, marchi ormai noti in tutta Italia. Ma non mancherà la presenza di Citroën, auto ufficiale del Tour con C4 Aircross, e si potranno vedere ‘sul campo’ i prodotti West Scout e Lumberjack, aziende che abbigliano anche tutto lo staff del ‘Bràulio Vertical Tour 2013’. Ricordiamo inoltre che media partner ufficiale per tutta l’edizione sarà il quotidiano Tuttosport e da quest’anno è stata stretta una collaborazione strettissima con Neveitalia (www.neveitalia.it), portale di riferimento per tutti gli amanti della montagna.

LE DATE DEL TOUR

19-20 Gennaio 2013 Monte Bondone (Tn) Contest Slopestyle

26-27 Gennaio 2013 Prato Nevoso (Cn) Contest

02-03 Febbraio 2013 Ovindoli (Aq) Demo Rail

09-10 Febbraio 2013 Sestrière (To) Contest Slopestyle

16-17 Febbraio 2013 Madesimo (So) Demo Jump

23-24 Febbraio 2013 Alleghe (Bl) Demo Jump

02-03 Marzo 2013 S. Martino di Castrozza (Tn) Demo

09-10 Marzo 2013 Bormio (So) Contest Jump

13-14 Marzo 2013 Livigno (So) Contest Finale

16-17 Marzo 2013 Passo del Tonale (Tn)

Fonte ufficio stampa Bràulio Vertical Tour

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti