Matteo Eydallin e Roberta Pedranzini vincono la 52ª Scialpinistica dell'Adamello

Di GIANCARLO COSTA ,

Matteo_Eydallin_vincitore_della_Scialpinistica_dell'Adamello.jpg (foto Organizzazione)
Matteo_Eydallin_vincitore_della_Scialpinistica_dell'Adamello.jpg (foto Organizzazione)

Matteo Eydallin, il piemontese del CS Esercito ha vinto in campo maschile la Sci Alpinistica dell’Adamello, giunta quest’anno alla cinquantaduesima edizione e valida come quarta prova del circuito Coppa delle Dolomiti.

In campo femminile la vittoria è andata alla valtellinese Roberta Pedranzini, che ha battuto di la sua compagna di colori (corrono entrambe per lo Sci Club Alta Valtellina) Francesca Martinelli. La gara degli junior maschile è stata dominata dal trentino del Brenta Team Federico Nicolini, mentre la portacolori dell’Alpin Go Valeria Menapace di Carisolo si è imposta nella gara delle Junior donne.

Superba prestazione del solandro di vermiglio Davide Magnini, anche lui Brenta Team, che ha vinto nella categoria cadetti, ottenendo il secondo tempo degli junior. In una splendida giornata di sole sono stati oltre 300 gli sci alpinisti al via di una delle più prestigiose competizioni di sci alpinismo ed una delle poche che sulle Alpi centro orientali si è potuta disputare sulla neve, grazie ad un tracciato che si è sviluppato dai 2000 metri in su.

La gara era la quarta prova della Coppa delle Dolomiti, che tra gli uomini vede consolidare la sua leadership il veneto tesserato trentino Filippo Beccari, che oggi ha ottenuto un ottimo secondo posto e pensa seriamente di vincere il prestigioso circuito. In campo femminile la Pedranzini, con la vittoria odierna ha messo una seria ipoteca sulla Dolomiti 2012 e probabilmente bisserà il successo dello scorso anno.

Fonte Ufficio stampa PegasoMedia

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti