Matteo Eydallin e Damiano Lenzi, vittoriosi nella terza tappa della Pierra Menta, sono a un passo dal successo finale

Di GIANCARLO COSTA ,

Matteo Eydallin con Damiano Lenzi sempre leader della Pierra Menta 2015 (foto jocelyn chavy)
Matteo Eydallin con Damiano Lenzi sempre leader della Pierra Menta 2015 (foto jocelyn chavy)

Si avvia alla conclusione il Pierra Menta con la vittoria di Matteo Eydallin e Damiano Lenzi anche la terza tappa, quella che passa in prossimità del massiccio roccioso Pierra Menta che da il nome alla prestigiosa manifestazione scialpinistica francese.

Per i due piemontesi del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur, che corrono con la tuta azzurra della nazionale visto che la gara fa parte della Coppa del Mondo, una giornata in cui hanno subito l'assalto dei francesi, che tra l'altro sono proprio di Areches-Beaufort, William Bon Mardion e Xavier Gachet, per nulla rassegnati. Ma nonostante tutto Damiano e Matteo che corrono insieme ormai da un paio di stagioni e hanno un'intesa e una tattica superiore alla concorrenza si sono aggiudicati anche questa terza tappa in 3h03'13", con Bon Mardion e Gachet a 53", terzi Michele Boscacci e Robert Antonioli a 4'39". Ottima prova degli italiani Filippo Beccari-Roberto De Simone, noni a 16'08”, mentre purtroppo si deve ritirare la coppia valdostana Stradelli-Cazzanelli per un infortunio di Stefano Stradelli, quando erano dodicesimi nella tappa odierna.

La classifica generale Eydallin-Lenzi conducono in 6h54'10”, seguiti da Bon Mardion-Gachet a 4'22", terzi Boscacci-Antonioli a 9'30", decimi Beccari-De Simone a 41'51”

Nella gara rosa la francese Laetitia Roux e la spagnola Mireia Mirò Varela hanno ormai in pugno la gara con la vittoria odierna in 3h48'35", seguite da Axelle Mollaret-Emelie Forsberg seconde a 5'56”, terze Pont Combe-Fiechter a 7'12", e sono ottime quarte Martina Valmassoi e Katia Tomatis a 12'31”.

Nella classifica generale al comando Roux-Mirò Varela in 8h36'08”, seguite da Mollaret-Forsberg a 10'38”, terze le svizzere Pont Combe-Fiechter a 21'55”, quarte le spagnole Riba-Galicia a 42'22” e quinte le nostre Martina Valmassoi e Katia Tomatis a 42'32” a soli 10 secondi dal quarto posto. A domani per i verdetti finali.

In allegato la classifica della terza tappa e la generale.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti