Mass Start di Falun: Francesco De Fabiani sesto, vittorie di Alexander Bolshunov e Linn Svahn

Di GIANCARLO COSTA ,

Francesco De Fabiani sesto nella Mass Start di Falun (foto fb De Fabiani)
Francesco De Fabiani sesto nella Mass Start di Falun (foto fb De Fabiani)

Ancora una vittoria per il russo Alexander Bolshunov nella 15 km Mass Start in tecnica classica di Falun, in Svezia, con il tempo di 35'16", che supera Johannes Klaebo e Paal Goldberg, i due norvegesi arrivati al fotofinish sul podio.
Ottima la gara dell'alpino Francesco De Fabiani, che sta mostrando un eccellente stato di forma in vista dei Mondiali di fine febbraio. Oggi il valdostano si piazza al sesto posto con 4"9c di ritardo da Bolshunov e una condotta di gara sempre al vertice. De Fabiani ha pagato l'ultimo strappo di Bolshunov che è arrivato proprio quando l'azzurro aveva appena terminato di chiudere il buco che gli si era aperto davanti. Resta comunque la consapevolezza di avere nelle gambe i tempi dei migliori.
Bene anche Giandomenico Salvadori, sedicesimo a 11" dal vincitore, mentre Dietmar Noeckler entra in zona punti con il 30° posto a 23", 38° è Paolo Ventura, 46° Simone Daprà.
Per domenica il programma prevede la sprint in tecnica classica.

Ordine d'arrivo 15 km TC mass start Falun:
1. Alexander Bolshunov RUS 35'16"3
2. Johannes Klaebo NOR +0"4
3. Paal Goldberg NOR +0"4
4. Emil Iversen NOR +4"0
5. Sjur Roethe NOR +4"3
6. Francesco De Fabiani ITA +4"9
7. Sergey Ustiugov RUS +5"9
8. Ilia Seminov RUS +5"9
9. Ivan Yakimshkin RUS +6"6
10. Jens Burman SWE +6"7

16. Giandomenico Salvadori ITA +11"2
30. Dietmar Noeckler ITA +23"6
38. Paolo Ventura ITA +39"4
46. Simone Daprà ITA +1'22"2

Gara femminile Falun

Finale a sorpresa nella 10 km classica mass start femminile di Falun. Una caduta della svedese Ebba Andersson, inserita nel gruppo di testa, ha infatti cambiato i valori in campo che sin lì avevano visto la norvegese Therese Johaug quasi sempre davanti a tirare il gruppo. La vittoria è andata così alla svedese Linn Svahn, con il tempo di 25'57", davanti alla russa Yulia Stupak, staccata di 0"4 e alla stessa Johaug a 9 decimi. Ebba Andersson è terminata decima, a 12"9.
In casa Italia la migliore è Anna Comarella, 26ma, staccata di poco più di un minuto dalla vincitrice. Fuori dai punti Caterina Ganz, 37ma, Martina Di Centa 43ma e Francesca Franchi 52ma.

Fonte Fisi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti