Mario Merelli C’è finale di Coppa Italia: vincono William Boffelli e Corinna Ghirardi

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Mario Merelli C'è a Lizzola (foto fisialpicentrali)
Partenza Mario Merelli C'è a Lizzola (foto fisialpicentrali)

Si sono disputate a Lizzola nello scorso fine settimana le finali di Coppa Italia di scialpinismo, con le gare intitolate a Mario Merelli, il forte alpinista di Lizzola scomparso in un incidente in montagna qualche anno fa’.

Sprint

Il campione europeo Nicolò Canclini e Bianca Balzarini hanno conquistato, sabato 30 marzo, la vittoria nelle sprint di Lizzola che hanno aperto la “Mario Morelli C’è”, valevole per le finali di Coppa Italia. Al via erano presenti oltre 130 concorrenti, Canclini ha preceduto sul traguardo il veneto Enrico Loss e il trentino Federico Bacca, mentre Balzarini è giunta davanti alla polacca Anna Tybor e all’americana Gale Anderson, sfortunata Giulia Compagnoni, seconda fino a poche centinaia di metri dal traguardo ma vittima di una caduta. Nella categoria cadetti le vittorie sono andate a Luca Tomasoni e Nicole Valli, doppietta valtellinese fra gli juniores con Giovanni Rossi e Samantha Bertolina.

Individuale

Nella seconda giornata di gare a Lizzola nel “Mario Merelli C’è” vittorie di William Boffelli e Corinna Ghirardi. La stella dello Sci Club Roncobello e la forte atleta bresciana dell’Adamello Ski Team hanno letteralmente staccato i diretti avversari sui 1750 metri di dislivello della bella kermesse orobica e vinto con margine la finale di Coppa Italia.
Sul podio con loro sono saliti al maschile il locale Pietro Lanfranchi e Didier Blanc, vincitore della Pierra Menta 2019. Nella classifica femminile piazzamento di rilievo per le espoir Giorgia Felicetti e Giulia Murada. Nella categoria juniores sfida fra fratelli Rossi con il più giovane Alessandro che ha battuto il fratello Giovanni. Tra di loro si è infilato il morbegnese Alessandro Gadola, fra le donne la trentina Lisa Moreschini ha fatto il vuoto su Katia Mascheroni e Michela Scherini. Infine nella categoria cadetti successi in campo maschile di Luca Tomasoni su Rocco Baldini e Simone Murada, mentre Silvia Berra ha preceduto Silvia Sanelli e Noemi Gianola.

Fonte fisialpicentrali

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti