Maratona Ötzi Alpin: spettacolare maratona estrema da Naturno alla Val Senales

Di GIANCARLO COSTA ,

Oetzi Alpin Marathon
Oetzi Alpin Marathon

 Il 18 e il 19 aprile 2009 (sabato 18, serata d'apertura e domenica 19, la gara) si rinnova l'appuntamento con la maratona estrema che parte da Naturno, tra i meleti in fiore, e giunge nell'alto ghiacciaio della Val Senales, a oltre 3000 metri sldm, 42,2 km, 3.242 metri di dislivello, per una sfida in tre discipline: mountain-bike, corsa e sci.

Giunge alla sesta edizione la Maratona Ötzi Alpin e, come ogni anno, il percorso attraverserà tutta la Val Senales e gli atleti in gara dovranno percorrere 42,2 km, per un dislivello di 3.242 metri, sfidandosi in mountain-bike, nella corsa e sugli sci d'alpinisimo.

La competizione è aperta sia a squadre (staffette da tre concorrenti) che ad atleti individuali e, nel 2008, hanno partecipato 470 atleti, in rappresentanza di 4 Nazioni: Italia, Austria, Germania e Svizzera (200 individuali e 270 staffettisti).

La partenza sarà presso Naturno (554 metri), nei pressi di Merano, e gli atleti inizieranno percorrendo 24,2 chilometri sulla propria mountain-bike, giungendo a Madonna di Senales.

Smontati dalla sella sarà la volta della corsa, per ben 11,8 chilometri, fino a Maso Corto, dove ad attenderli ci saranno un paio di sci da alpinismo con i quali dovranno percorrere 1.200 metri di dislivello, dirigendosi verso Bergrestaurant Grawand (3.212 metri), all'arrivo della funivia della Val senales.

Il tempo massimo previsto per la Maratona Ötzi Alpin e di 6 ore (per gli uomini) e 6 ore e mezzo (per le donne) ed è previsto anche un premio di 15.000 euro per i primi classificati.

Nell'edizione del 2008 vittoria azzurra con nuovo record della gara per Laura Mazzucco. Nella categoria uomini c'è stata la conferma della vittoria dell'anno precedente (2007) dell'austriaco Stefan Kogler, mentre nella staffetta uomini ha vinto la squadra austriaca "Kolland Topsport Asics Team". Nella staffetta femminile la vittoria è andata alla squadra tedesca "Eatanwin".

Comunicato Ufficio Stampa Press Way

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti