A Lizzola il Freeriding Safety Camp sabato 24 e domenica 25 febbraio | Snow Passion

A Lizzola il Freeriding Safety Camp sabato 24 e domenica 25 febbraio

Di GIANCARLO COSTA ,

Freeriding Safety Camp Lizzola
Freeriding Safety Camp Lizzola

Si terrà a Lizzola (BG) il Freeriding Safety Camp sabato 24 e domenica 25 febbraio.
Un Camp che nasce dall’idea di Stefano Pezzotta, maestro di sci della Lombardia dal 2009 e Allenatore Federale di secondo livello dal 2010, maestro e allenatore presso lo sci club Goggi, con esperienza nell'organizzazione di camp di Freeride personali.

Oltre a Pezzotta si avrà la presenza di una Guida Alpina locale e uno Skier locale legato all'attività imprenditoriale della valle. Nasce quindi la volontà non solo di promuovere e lanciare la stazione sciistica che molto bene si presta all'attività del freeride ma anche di voler trasmettere una cultura verso lo sci fuori pista da diversi punti di vista: tecnico (a seconda dei livelli ma con l'obiettivo di far avvicinare tutti verso uno sci moderno, fatto di velocità e tricks), nozionistico ( legato a capire le condizioni meteo, nivologiche etc), materiali (sci, scarponi, materiale di soccorso e sopravvivenza) e di sicurezza (come muoversi nell'ambiente circostante in ogni situazione).

Questo Camp ha lo scopo principale di avvicinare, formare e rendere consapevoli presenti e futuri freerider su questa splendida disciplina che si può svolgere in totale sicurezza e facilità ovviamente se si rispettano alcune semplici regole: essere dotati di adeguata attrezzatura, saper analizzare i dati meteo e dove reperirli, saper entrare nel mondo della montagna sempre in modo rispettoso.
L'idea è quella di far capire alle persone che essere pronti sempre a ciò che si ha davanti è fondamentale per non trovarsi mai in pericolo e eventualmente nella disgrazia che la prontezza è l'elemento che permette di tornare tutti a casa sani e salvi.
Ulteriore scopo è quello di appassionare più possibile le persone creando un mondo sicuro dove esse si possano muoversi fino a renderle sicure e vogliose di continuare la propria crescita tecnica e di frequentazione.

Programma del corso:

Sabato 24 mattino e pomeriggio:

• Accoglienza presso Meublé Camoscio
• Controllo attrezzatura e utilizzo di base
• Nozioni sull'area sciabile
• Studio dei percorsi dal basso
• Sci freeride

Sabato 24 sera:

• lezione teorica presso Meublé Camoscio su utilizzo attrezzatura soccorso, composizione ideale dello zaino e dell'attrezzatura di un freerider, nivologia, meteorologia.
• Cena, festa e pernottamento

Domenica 25 mattino:

• Sci freeride, valutazione pendii, ricerca di pendii ideali per eseguire tricks, analisi della valutazione effettuata dai rider e tanto divertimento.

Domenica 25 pomeriggio:

• Prova pratica a tempo di utilizzo attrezzatura di soccorso in situazione più reale possibile ovviamente in piena sicurezza.
• Prove pratiche con diversi materiali per comprendere la reazione della sonda durante il suo utilizzo.
• Osservazione e prove di carico per analisi del manto nevoso (blocco di slittamento etc.).
• Conclusioni e saluti finali.

Info Stefano Pezzotta 3388877769 pezzotta1980@hotmail.it
Sergio Visinoni 3406889143 sergiovisinoni80@gmail.com

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti