A Livigno s'è disputato il Freeride World Qualifier

Di GIANCARLO COSTA ,

Livigno Freeride World Tour Qualifier (foto organizzazione)
Livigno Freeride World Tour Qualifier (foto organizzazione)

Dopo il rinvio di lunedì si è svolta oggi martedì 3 febbraio la gara Freeride World Qualifier 4*

Quasi 6 ore di gara per la discesa in Val Cantone, che ha visto impegnati 80 rider, tra skier e snowboarder, provenienti da tutto il mondo.

La prima volta di Livigno in una competizione internazionale di freeride è andata per il meglio. La gara del Freeride World Tour Qualifier 4* è iniziata questa mattina in Val Cantone (versante Carosello 3000) ed è proseguita per tutto il pomeriggio. 80 i rider in gara, provenienti da tutto il mondo, suddivisi nelle categoria Ski Men, Ski Women, Snowboard Men e Snowboard Women.

La classifica finale è stata determinata dal tempo della discesa, dalla scelta della linea di discesa e dalle evoluzioni che sono state eseguite durante la discesa.

La giuria ha assegnato la vittoria allo skier Dennis Risvoll con 89,33 punti, alla skier Laure Vailly con 83,33 punti, allo snowboarder Johannes Schnitzer con 81,00 punti e alla snowboarder Anna Orlova con 75,00 punti.

Il servizio di soccorso durante la gara è stato realizzato dal Corpo Forestale dello Stato, che è intervenuto con un elicottero in configurazione elisoccorso in montagna innevata (verricello, pattini da neve, specialista, tecnico e piloti) e con personale specializzato Meteomont in attività di monitoraggio meteonivometrico e stabilità del manto nevoso per supportare le attività di previsione del pericolo neve e valanghe ed emissione del bollettino locale valanghe.

"Si è trattato di una 'prima' importante - ha detto Luca Moretti, presidente di Apt Livigno - che ci ha permesso di portare Livigno tra le grandi località con vocazione freeride. Abbiamo creduto fortemente, fin dallo scorso anno, nel Progetto Freeride, che abbiamo presentato in anteprima sulle Alpi e che è servito come esempio a molte altre località. La gara di oggi e, in generale, il Freeride Festival che si sta svolgendo a Livigno, rappresentano la continuazione del nostro progetto. Ringrazio il Corpo Forestale dello Stato, le Guide Alpine, il personale del Soccorso Alpino e tutti quelli che hanno collaborato e che hanno contribuito alla buona riuscita dell'evento".

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti