Livigno apre l’anello sci di fondo dal 19 ottobre, presenti le nazionali italiana e tedesca

Di GIANCARLO COSTA ,

La preparazione della pista di Livigno (foto newspower)
La preparazione della pista di Livigno (foto newspower)

Livigno è pronta ad alzare il sipario sulla neve e sull’anello di fondo che il 19 ottobre aprirà ufficialmente i battenti. I lavori per utilizzare la neve accumulata con lo snowfarming sono iniziati il 7 ottobre, ed ora i preparativi sono quasi ultimati per regalare agli appassionati un perfetto avvio di stagione, con la nazionale italiana di sci di fondo e quella tedesca pronte fin da subito ad approfittare di una pista ottimale per l’allenamento in quota.
L’anello verrà man mano allungato grazie all’innevamento artificiale, e quella di partire subito forte sulla neve è un’opportunità unica, evitando di salire in ghiacciaio e godendosi le prime sgambate sfruttando l’altitude training fra i paesaggi spettacolari del ‘Piccolo Tibet’.

L'anello di fondo sarà aperto tutti giorni dalle ore 7.30 alle 17.30, con possibilità di essere riservato ad uso esclusivo dalle squadre agonistiche (nazionali, centri sportivi militari, squadre/comitati regionali) nella fascia oraria 7.30-12.30 al prezzo di 75 euro l’ora. Le squadre avranno in questo caso l’uso esclusivo della pista, con il numero di atleti fruitori a discrezione delle squadre stesse, che potranno prenotare rivolgendosi direttamente all’indirizzo e-mail info@aquagrandalivigno.com. Negli orari in cui non sarà riservato, invece, l'accesso all'anello sarà fruibile gratuitamente da tutti. La disponibilità di accesso alla pista verrà esposta su apposito schermo situato all'ingresso dell'anello presso lo snowfarm sito in Via Vinecc, e sarà prenotabile fino ad apertura della pista turistica.

A proposito di sgambate, gli amatori potranno dedicarsi alla “Sgambeda” del 30 novembre, una 30 km in tecnica libera che intervallerà i rendez-vous Visma Ski Classics di venerdì e domenica. L’appuntamento fondistico della Sgambeda è dedicato agli amatori e festeggerà un prestigioso trentennale, premiando chi s’iscriverà alla cifra di 60 euro entro il 27 novembre con una felpa personalizzata e una medaglia intagliata dalla bravura degli artigiani locali ad attendere tutti i protagonisti al traguardo. Da ricordare anche la Minisgambeda per i più piccoli, ampliando ulteriormente un sontuoso menù volto a coinvolgere tutte le età, dai grandi ai piccini, dai fuoriclasse ai meno affini alle pratiche degli sci stretti, gli eventi di Livigno sono per tutti e ‘fanno arrivare’ l’inverno con ampio anticipo. A disposizione anche allettanti pacchetti turistici a tariffe competitive, utilizzabili dal 23 novembre al 1° dicembre.

Fonte Newspower

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti