Le staffette d’argento e di bronzo per l’Italia chiudono i Mondiali di Alpago-Piancavallo

Di GIANCARLO COSTA ,

L'Italia d'argento nella staffetta (foto fb ismf)
L'Italia d'argento nella staffetta (foto fb ismf)

Chiude con una medaglia d'argento nella staffetta maschile l'Italia ai Mondiali di casa di Alpago-Pincavallo. Nadir Maguet, Robert Antonioli, Michele Boscacci e Damiano Lenzi sono secondi alle spalle degli Svizzeri, che conquistano l'oro per soli 4 secondi. Medaglia di bronzo per la Spagna, staccata di 20 secondi dall'Italia. Quarto posto per la Francia e quinto per l'Austria.
Si tratta della quarta medaglia al Mondiale per Damiano Lenzi, dopo l'oro nell'individuale e nella Team race, e l'argento nella Vertical.

La Francia si aggiudica l'oro nella staffetta, l'ultima gara femminile ai Mondiali di Alpago-Piancavallo. Letitia Roux, con Axelle Mollaret e Valentine Fabre completano il percorso nel tempo di 28'44, e precedono la Spagna, con Mireia Mirò, Claudia Galicia e Marta Garcia, staccate di quasi un minuto. Medaglia di bronzo per l'Italia grazie a Alba De Silvestro, Martina Valmassoi e Giulia Compagnoni, a soli 11 secondi dall'argento. Quarto posto per la Svizzera e quinto per l'Austria.

Un altro bronzo per l'Italia è arrivato dalla staffetta della categoria giovani, grazie ad Alessandro Rossi, Giulia Murada e Nicolò Canclini. Bronzo che avrebbe potuto essere oro, se non fosse stata penalizzata la compagine azzurra.
L'Italia conclude comunque in testa al medagliere la rassegna iridata di casa.

Fonte fisi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti