La Sportiva presenta la nuova collezione Winter Mountainware all’ISPO di Monaco

Di GIANCARLO COSTA ,

La Sportiva Raceborg
La Sportiva Raceborg

In occasione dell’annuale fiera degli sport invernali ISPO Monaco 2017 (5-8 febbraio) La Sportiva rinnova totalmente la propria collezione WINTER MOUNTAINWARE, pronta a stupire il mercato per tecnicità e grado di innovazione in ogni segmento che la compone.
L’azienda di Ziano di Fiemme, in Trentino, prosegue nella sua evoluzione da marchio calzaturiero a brand globale su tre discipline invernali: Scialpinismo, Winter Running e Climbing.

Saranno 48 le novità di prodotto suddivise tra le categorie abbigliamento, hardgoods e footwear, che La Sportiva propone agli amanti della montagna che avranno l’occasione di visitare la kermesse di Monaco, puntando sul concetto total look, ovvero il poter indossare La Sportiva da capo a piedi abbinandone le nuove soluzioni cromatiche tanto durante l’attività sportiva quanto durante le occasioni di incontro prima e dopo gli eventi.

Le novità La Sportiva dedicate allo Scialpinismo

Fin dalla sua entrata nel settore dello scialpinismo, La Sportiva ha sempre portato un altissimo grado di innovazione nei propri prodotti hardgoods, forte della conoscenza derivante dalla produzione di scarponi da montagna ed oggi anche grazie ai forti investimenti nel nuovissimo Innovation Center dedicato alla ricerca e sviluppo costruito sempre a Ziano di Fiemme ai piedi delle Dolomiti all’interno del quartier generale. Sono 5 i nuovi scarponi da sci proposti da La Sportiva: Raceborg, candidato agli ISPO award nella categoria skiboots, porta le soluzioni più avanzate sviluppate per le competizioni skialp, su un prodotto iper tecnico che unisce Grilamid, Fibre di Carbonio e tecnologie brevettate per un prodotto race-ready derivato dal progetto Stratos. Sytron (man e woman) si rivolge ai tanti scialpinisti alla ricerca del prodotto perfetto per gli allenamenti e per tour veloci, contando su pesi estremamente ridotti e tecnologie come l’innovativa piastrina di entrata nell’attacco S4 Insert™, sviluppata in collaborazione con Skitrab e presente anche su Raceborg, che rende le operazioni di aggancio/sgancio le più rapide e semplici si sempre.

Lo scialpinismo è però anche freeride, mondo per il quale La Sportiva propone Shadow e Synchro, scarponi a 4 ganci che combinano potenza resistenza e precisione paragonabili agli scarponi da discesa, con la leggerezza e la mobilità degli scarponi da scialpinismo tour, il tutto con lo sguardo rivolto a performance e sicurezza grazie alla compatibilità con attacco TR2 Safety proposto da Skitrab, azienda con la quale prosegue la collaborazione tutta made in Italy anche attraverso il rinnovo estetico della linea ski, realizzata dal marchio di Bormio (IT).

Numerose le novità inserite anche nella linea abbigliamento da scialpinismo, suddivisa in RACE, TRAINING e TOUR e pensata quindi per 3 declinazioni dello scialpinismo moderno. Colori totalmente rinnovati nei toni verde/blu e lava per l’uomo, emerald, turchese e porpora per la donna; nuove tecnologie quali la costruzione VAPOVENT che permette un’altissima traspirazione grazie alla costruzione sandwich a tre strati e all’imbottitura Primaloft, i tessuti EKS e Be-Cool accoppiati al trattamento anti-batterico Polygiene ed utilizzati per gli strati next to skin, ed anche le membrane impermeabili e traspiranti Gore-Tex applicate ai gusci tecnici, fanno della collezione skialp La Sportiva 2017 la più tecnica ed allo stesso tempo più accativante della storia recente dell’azienda. Ne sono prova Air Bodysuit ed il gonnellino tecnico Wing Primaloft Skirt, dedicati al lato rosa dello skialp, o ancora le termiche Conquest Down Jacket e Frontier Down Jacket, realizzate in piuma d’oca 100% europea e aderente agli standard ambientali più avanzati.

Winter Running: abbigliamento e calzature per correre nei mesi invernali

Tre le novità nel segmento footwear running, tutte dedicate alla corsa invernale grazie all’utilizzo di membrane Gore-Tex flessibili, impermeabili e traspiranti. Il fiore all’occhiello è rappresentato da Tempesta GTX ed Uragano GTX, calzature dotate di ghettine paraneve e costruzione Sock-Shield™, sistema che ne facilita la calzata e previene dall’entrata di neve, sassi o fango. Suole FriXion grippanti e chiodabili per correre su ghiaccio e tomaie idrorepellenti fanno il resto, per permettere di correre in sicurezza e con piedi sempre asciutti. Completa la collezione Akyra GTX, la versione invernale della novità per eccellenza della collezione estiva 2017, che alla membrana Gore-Tex aggiunge una costruzione rivista e corretta per la corsa su neve e ghiaccio.
Non solo scarpe però, come vuole il nuovo concept total look de La Sportiva, anche una linea di capi totalmente dedicati alla corsa in invernale: il gilet termico Dimension Vest, il secondo strato Zone Jacket ed il pantalone tecnico Argo Pant, rappresentano l’abbigliamento perfetto per non avere scuse per non correre nei mesi più freddi ed umidi.

Climbing: l’arrampicata non si ferma neanche in inverno

Chiude la collezione Winter Mountainware, la capsule collection totalmente dedicata all’arrampicata autunnale/invernale con capi caldi e versatili utilizzabili tanto in palestra quanto outdoor con un occhio importante all’estetica, come Discovery Hoody e il suo corrispettivo da donna Galactica Hoody, felpe ad utilizzo double-face ad elevata capacità termica. Completa l’outfit Arete Pant, pantalone d’arrampicata molto elastico e confortevole pensato per utilizzi boulder e falesia e perfettamente adatto per il tempo libero grazie a tessuti estremamente confortevoli.

Per ogni altra informazione www.lasportiva.com

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti