La norvegese Johaug e il russo Bolshunov vincono la Pursuit di Nove Mesto, Francesco De Fabiani decimo

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio maschile di Nove Mesto (foto fiscrosscountry)
Podio maschile di Nove Mesto (foto fiscrosscountry)

La tappa ceca di Nove Mesto ha riconsegnato all'Italia un Francesco De Fabiani tutto nuovo. Dopo il 16° posto raccolto nella prova nel sabato, il 26enne di Gressoney è riuscito a rientrare tra i migliori dieci nella Pursuit di 15 km che ha chiuso la due giorni di prova a Nove Mesto. Il fondista dell'Esercito ha raccolto altri punti importanti per rilanciarsi definitivamente dopo un periodo non facile a livello fisico. Chi non ha problemi a livello fisico è Alexander Bolshunov: il russo ha vinto anche la seconda prova consolidando il primo posto nella generale. A poco meno di 47 secondi c'è il norvegese Johannes Klaebo, seguito dal compagno di squadra Simen Kruger. Prova discreta per Giandomenico Salvadori, 25°, mentre Dietmar Noeckler è 32° a quattro minuti.

Nel campo femminile Therese Johaug ha centrato la vittoria riuscendo addirittura ad incrementare il vantaggio con cui è partita nella prova ad inseguimento rifilando così 1'04"8 alla russa Natalia Neprayeva, davanti alla norvegese Ingvild Oestberg. Quarta piazza per Weng Heidi, sul podio nella prova di sabato. Ancora punti importanti in ottica classifica per Anna Comarella, 23ma a 3'33"4, mentre Ilaria Debertolis si è fermata in 39ma posizione. Grazie a questo risultato Johaug consolida la vetta nella classifica generale a quota 1409, 457 in più della connazionale Heidi Weng.

Fonte fisi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti