La Nazionale di Snowboardcross riparte da Cervinia con il vento in poppa

Di GIANCARLO COSTA ,

La Nazionale di Snowboardcross in allenamento a Cervinia (8)
La Nazionale di Snowboardcross in allenamento a Cervinia (8)

Riparte da Cervinia la stagione della Nazionale di Snowboardcross. Dopo il periodo estivo e di inizio autunno, in cui gli allenamenti a secco si sono alternati con quelli sulla neve dello Stelvio, tocca, d’ora in poi, alla “Coverciano dello Snowboard” cioè Cervinia ospitare gli azzurri allenati da Luca e Stefano Pozzolini, con la Direzione Sportiva di Cesare Pisoni anche lui presente oggi nella stazione valdostana. La preparazione in quota a Cervinia tra novembre e dicembre, ha fatto la differenza negli ultimi anni, come dimostrano i risultati poi ottenuti tra Coppa del Mondo, Mondiali e Olimpiadi. La competenza degli allenatori e la disponibilità della stazione nel creare le strutture, sono quel qualcosa in più che gli snowboarder azzurri hanno saputo portare sulle nevi di mezzo mondo, con l’apoteosi toccata con l’oro olimpico in Corea del Sud di Michela Moioli.

Ma Cervinia vuol dire da 2 anni anche Coppa del Mondo, con un’organizzazione perfetta e grandi risultati degli azzurri: vittorie di Michela Moioli e Omar Visintin nel 2017, oro per Emanuel Perathoner, argento per Omar Visintin e bronzo per Michela Moioli nelle 2 gare del 2018. Per la terza edizione, prevista per il 20 e 21 dicembre, l’Italia dello Snowboardcross ha iniziato ieri la preparazione, con le strutture create sulla pista Bontadini in prossimita del Colle del Teodulo, al confine con la Svizzera. Oggi è stata una giornata dura, vento fortissimo da nord, temperature tra i -15 e i -20°C, con gli snowboarder azzurri che non riuscivano ad usare la parte alta del tracciato con le paraboliche e si sono allenati sulle partenze e sul Pump Track. In giornate così si capisce quanto sia duro il lavoro fisico e tecnico dello staff e degli atleti per essere ai vertici mondiali di questo sport.

A questa settimana di allenamento sono presenti Michela Moioli, Raffaella Brutto, Sofia Belingheri per la squadra femminile, Omar Visintin, Lorenzo Sommariva, Michele Godino, Tommaso Leoni, Filippo Ferrari, Matteo Menconi ed Emanuele Perathoner per la squadra maschile, oltre alla squadra B di Coppa Europa. In questa stagione, senza Olimpiadi e Mondiali, l’obbiettivo sarà la Coppa del Mondo, quindi auguri a tutti per rappresentare con orgoglio lo snowboard italiano.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti