La nazionale di scialpinismo è pronta per la seconda prova di Coppa del Mondo sulle nevi francesi di Gavarnie

Di GIANCARLO COSTA ,

La-nazionale-italiana-di-scialpinismo-a-Pelvoux-(foto-areaphoto.it).jpg
La-nazionale-italiana-di-scialpinismo-a-Pelvoux-(foto-areaphoto.it).jpg

Sui Pirenei si disputeranno la prova sprint, in programma sabato e domenica mattina la prova individuale.

"Domani alle nove ci sarà il via delle prove di qualifiche - racconta Oscar Angeloni responsabile degli azzurri - secondo il programma, le fasi finali inizieranno alle 12. A Gavarnie fa parecchio freddo, circa dodici gradi sotto lo zero con vento forte che non dà tregua. Se non bastasse, per domani e domenica hanno previsto un ulteriore abbassamento delle temperature. Purtroppo siamo a mezzo servizio perché molti atleti sono rimasti in Italia per problemi con l´influenza. Sono convito che i ragazzi possano fare bene. Trento, Eydallin e Reichegger spero che confermino lo stato di forma di Pelvoux, dove hanno sfiorato il podio per pochi secondi. Lenzi, è al suo rientro in Coppa, mentre Lanfranchi è sempre pronto a dare battaglia. Per quanto riguarda la categoria Espoir in squadra abbiamo i migliori atleti del momento. Robert Antonioli e Michele Boscacci al loro debutto in questa categoria hanno dimostrato di essere veramente competitivi anche tra i grandi. Tra le donne, gareggerà Corinne Clos può fare sicuramente una bella gara, anche se Mireia Miro Varela e Laetitia Roux sembrano viaggiare in un´altra dimensione".

Anche gli azzurrini, guidati da Nicola Invernizzi, hanno avuto qualche defezione per problemi di salute. "Alcuni dei ragazzi non sono al 100%, ma sono sicuro che Vanzetta, vincitore a Pelvoux, Nicolini, Ferrari, Stradelli, e Maguet possano fare un bel week-end di gare. Tra le donne mi auguro che la Cazzanelli possa ripetere l´ottima prestazione della prima tappa (prima di categoria ndr). Silvia Piccagnoni, purtroppo non ha partecipato al primo appuntamento di Coppa, ma lo scorso week end al Pizzo dei Tre signori ha dimostrato di non essere molto distante dalla Cazzanelli".

Questa mattina gli azzurri hanno fatto un leggero allenamento lungo il tracciato della gara di domenica, nel pomeriggio briefing e riunione di squadra per le indicazioni tecniche di come affrontare la sprint.

Atleti presenti a Gavarnie: Manfred Reichegger, Denis Trento, Matteo Eydallin, Pietro Lanfranchi, Damiano Lenzi, Robert Antonioli, Michele Boscacci, Mirko Ferrari, Stefano Stradelli, Gianluca Vanzetta, Federico Nicolini, Nadir Maguet, Corinne Clos, Alessandra Cazzanelli, Silvia Piccagnoni.

Fonte press.areaphoto.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti