Klaebo e Falla dominano la Sprint di Lillehammer, Federico Pellegrino diciannovesimo

Di GIANCARLO COSTA ,

Pellegrino Federico nella Sprint di Lillehammer (foto fisi)
Pellegrino Federico nella Sprint di Lillehammer (foto fisi)

Johannes Hoesflot Klaebo regala un'altra prova di impressionante supremazia nella sprint a tecnica classica di Lillehammer e conferma il suo ruolo di primattore in Coppa del mondo. Il ventunenne norvegese è arrivato ancora una volta con un inchino davanti ai propri tifosi sotto lo striscione del traguardo, togliendo ogni speranza agli avversari proprio nel rettilineo conclusivo, quando sembrava che Sergei Ustiugov potesse metterlo perlomeno in difficiltà. Invece Klaebo ha cambiato marcia , mettedo fra sè e gli avversari un distacco incolmabile, con il russo ad acconterarsi della piazza d'onore e l'altro russo Alexander Bolshunov al terzo posto. Fuori nei quarti di finale Federico Pellegrino. Il campione del mondo valdostano, centrata la qualificazione con il venticinquesimo tempo, si è coraggiosamente messo alla prova nella batteria dei quarti che vedeva la presenza di Klaebo, ma non è andato oltre il quarto posto di manche, anche perchè questa tappa vedeva i nordici nettamente favoriti. Le cose dovrebbero migliorare settimana prossima nell'appuntamento di Davos dove la sprint è prevista in tecnica libera. Non hanno invece superatle qualifiche Maicol Rastelli 40°, Stefan Zelger 53° ed Enrico Nizzi 66°. Nella graduatoria di coppa Klaebo è a punteggio pieno con 400 punti davanti a Bolshunov con 252 e Sundby con 230, nella classifica sprint Klaebo tocca quota 150 punti, Pellegrino è decimo con 49.

In campo femminile quattrodicesimo sigillo in carriera per Maiken Caspersen Falla. La ventisettenne norvegese, che non saliva sul gradino più alto del podio da quasi un anno, ha regolato nella finalissima la finlandese Krista Parmakoski e la statunitense Sadie Bjornsen. Obiettivo raggiunto per le azzurre Lucia Scardoni e Greta Laurent, entrambe qualificate per i quarti di finale: la veronese ha concluso al diciannovesimo posto, la valdostana al trentesimo. In classifica comanda Kalla con 311 punti davanti a Bjoergen con 260 e Weng con 218.

Domenica 3 dicembre il programma prevede le due skiathlon: donne alle ore 10, uomini alle 11.45, alle quali prenderanno parte Francesco De Fabiani, Giandomenico Salvadori, Dietmar Noeckler, Lucia Scardoni e Ilaria Debertolis.

Fonte fisi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti