Itinerario Sci e Snowboard-alpinismo - Piccolo Colbricon (2511 m.) - Passo Rolle (TN)

Di GIANCARLO COSTA ,

apertura.jpg
apertura.jpg

INIZIO ESCURSIONE: Passo Rolle (TN), 3 km in direzione di Predazzo

ACCESSO: Per arrivare a Passo Rolle, prendere l'autostrada del Brennero, uscire a Egna-Ora, poi prendere la statale in direzione di Cavalese-Predazzo. A 3 km dal Passo Rolle, parcheggiare su una piazzola a sinistra, a quota circa 1600 metri, quindi iniziare l'escursione prendendo la strada poderale innevata.

DISLIVELLO: 900 metri circa

DIFFICOLTA: MSA (Medi sciatori e snowboarder alpinisti)

TEMPO 1,30 ore per la salita

PERIODO CONSIGLIATO da dicembre a marzo

ATTREZZATURA: da scialpinismo o snowboard-alpinismo

CARTOGRAFIA: KOMPASS 622

INDIRIZZI UTILI:

Soccorso alpino 118

APT Valle di Fiemme

www.valdifiemme.info

info@valdifiemme.info

DESCRIZIONE ITINERARIO

Una classica della zona del Passo Rolle. Arrivati a circa 3 km dal Passo Rolle, sulla strada che porta a Predazzo, parcheggiare in un'evidente piazzola e prendere una strada poderale innevata. Dopo un breve tratta pianeggiante, si trovano le prime indicazioni che danno la direzione per il Colbricon e poi il Piccolo Colbricon. In corrispondenza di uno spiazzo con una torretta d'osservazione e una mangiatoia per gli animali selvatici, svoltare a destra e salire in direzione di un ripido pendio nel bosco. Man mano che si sale, gli alberi si diradano e il pendio s'addolcisce, da qui iniziare a salire seguendo la dorsale, che s'impenna nel finale e che porta alla cima del piccolo Colbricon.

In discesa scendere seguendo l'itinerario di salita al contrario, nella seconda parte della discesa si possono cercare nel bosco delle divertenti linee di discesa, se la neve è assestata.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti