Sono iniziati nel ricordo di Sarah Burke i Winter X-Games ad Aspen Colorado (USA). Al via anche Schiavon e Matteotti nello snowboardcross

Di GIANCARLO COSTA ,

Fiaccolata_nel pipe i freestyler_ricordano Sarah Burke (foto LASTAMPA.it)
Fiaccolata_nel pipe i freestyler_ricordano Sarah Burke (foto LASTAMPA.it)

Sono iniziati ieri, i Winter X Games, ad Aspen in Colorado e dureranno fino a domenica 29 gennaio, l'evento più importante degli sport invernali negli USA. Attesi i grandi protagonisti di sci, snowboard e motoslitte freestyle, oltre a migliaia di spettatori, per un evento che è sport, spettacolo e divertimento a 360°.

Questo il programma della manifestazione

Giovedì 26 gennaio 2012

15:30 Finale Ski Slopestyle femminile

21:00 Finale Snowmobile Freestyle

21:45 Finale Ski Slopestyle maschile

Venerdì 27 gennaio 2012

15:30 Finale Snowboard Slopestyle femminile

22:30 Finale Snowboard Big Air

22:45 Finale Snowboard SuperPipe femminile

Sabato 28 gennaio 2012

13:00 Finale Ski SuperPipe femminile

14:30 Finale Ski SuperPipe maschile

16:00 Finali Snowboarder X maschile e femminile

21:00 Finale Snowboard Slopestyle maschile

21:30 Finale Ski Big Air

Domenica 29 gennaio 2012

14:00 Finali Skier X maschile e femminile

14:15 Finale Snowboard Slopestyle femminile

16:45 Finale Mono Skier X

21:00 Finale Snowmobile Best Trick

21:45 Finale Snowboard SuperPipe maschile

Prestigio e montepremi da favola attirano i migliori rider, appositamente invitati per l’evento.

Figurano nella lista degli invitati rider quali Shaun White, Louie Vito, Luke Mitrani, Iouri Podladtchikov, Danny Davis, Peetu Piiroinen, Christian Haller, Kelly Clark, Torah Bright, Hannah Teter, Sebastien Toutant, Chas Guldemond, Torstein Horgmo, Eric Willett, Seppe Smits, Enni Rukajarvi, Jenni Jones, Jamie Anderson, Halldor Helgason, Mark McMorris, Nic Sauve, Alex Pullin, Nate Holland, Pierre Vaultier, Dominique Maltais, Lindsey Jacobellis, Maelle Ricker, Pat Morre ed i nostri due snowboarder più popolari negli USA, dopo la vittoria di Telluride nel Team Event Snowboardcross di Coppa del Mondo 2011, Alberto Schiavon e Luca Matteotti.

Questi i primi risultati: nello Slopestyle Ski maschile vittoria di Tom Wallisch, Colten Moore s’aggiudica la spettacolare finale delle motoslitte freestyle, Forest Bailey vince nello Snowboard Street e Kaya Turski ha vinto per la terza volta consecutiva lo Slopestyle Ski con uno switch 1080 nel salto finale.

Ma la notizia più clamorosa è l’uscita di scena di Shaun White, lo snowboarder più conosciuto del pianeta, vincitore delle Olimpiadi di Torino e di Vancouver. Ha abbandonato la qualificazione dello Slopestyle per via di un riacutizzarsi di un infortunio alla caviglia, ed è in forse la partecipazione all’Half Pipe, grave perdita per l’organizzazione e per lui, visto che in un anno senza Olimpiadi e campionati mondiali, gli X-Games erano il suo obbiettivo dichiarato.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti