Inizia la Coppa del Mondo di Snowboard: Gigante Parallelo a Carezza e Snowboardcross a Montafon (AUS)

Di GIANCARLO COSTA ,

Gli azzurri del SBX in allenamento a Cervinia (foto FB Raffaella Brutto)
Gli azzurri del SBX in allenamento a Cervinia (foto FB Raffaella Brutto)

Inizia la stagione agonistica per le specialità “speed” della Coppa del Mondo di snowboard 2015-2016. Gli specialisti del PGS e dello SBX saranno impegnati in contemporanea in Italia a Carezza e in Austria a Montafon.

A Carezza in Alto Adige quindi l'esordio delle specialità alpine, con un PGS sulla pista Pra di Tori, ben preparata all'evento visto che per il quinto anno si disputa una gara mondiale di questa specialità. Domani venerdì 11 dicembre la cerimonia di consegna dei pettorali e sabato 12 dicembre il via con le qualificazioni al mattino e le finali a partire dalle 12,30. Nel 2014 la gara fu un ottimo inizio per gli azzurri del DT Cesare Pisoni, con la vittoria di Roland Fischnaller e il 3° posto di Nadya Ochner nella gara femminile. Per questa gara l'Italia schiera Edwin Coratti, Roland Fischnaller, Aaron March, Mirko Felicetti, Christoph Mick e Maurizio Bormolini in campo maschile e Nadya Ochner e Corinna Boccacini fra le donne. Saranno presenti anche quattro elementi del gruppo di Coppa Europa: Daniele Bagozza, Hannes Hofer, Giulia Gaspari e Elisa Profanter.

In concomitanza con il PGS di Carezza, sabato 12 dicembre parte anche la Coppa del mondo di snowboardcross in Austria a Montafon. Sabato la gara individuale e domenica il team event. L'Italia si presenta a ranghi compatti, salvo la defezione di Raffaella Brutto ancora convalescente dopo l'operazione al ginocchio, con Fabio Cordi, Luca Matteotti, Emanuel Perathoner, Lorenzo Sommariva, Michele Godino, Tommaso Leoni, Omar Visintin, Matteo Menconi, Francesca Gallina e Michela Moioli. Gli azzurri hanno una tradizione favorevole su questa pista: vittoria di Omar Visintin nel 2012 e dal secondo posto sempre con l'altoatesino nel 2013, mentre Raffaella Brutto fu seconda nel 2012 e Moioli/Brutto vinsero nel team event femminile del 2013.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti